Nuovo servizio di consegna gratuita per over 65 e immunodepressi

“Le forze del nostro volontariato sono davvero straordinarie e creative"

Galleria immagini

715 Visualizzazioni

sabato 14 marzo 2020 16:28

Partirà Lunedì 16 Marzo un nuovo servizio di consegna gratuita a domicilio di farmaci, alimenti e beni di prima necessità dedicato agli over 65 e alle persone immunodepresse e con patologie il nuovo servizio di consegna gratuita a domicilio di farmaci, alimenti e beni di prima necessità.

 

L’iniziativa è rivolta ai cittadini residenti a Firenze che non sono in regime di isolamento fiduciario o quarantena ed è resa possibile grazie anche alla collaborazione di Afam Farmacie comunali e Federfarma.

 

Pensato dal Comune di Firenze insieme ai Coordinamenti territoriali della Misericordia, della Croce Rossa Italiana e dell’Anpas coordinati dall’associazione Esculapio, il progetto nasce per dare un ulteriore sostegno alle persone più fragili e contrastare il diffondersi del Coronavirus, limitando il più possibile le uscite di casa.

 

Il servizio di ricezione delle telefonate sarà attivo dalle 8 alle 16.30 dal lunedì al venerdì, festivi e prefestivi esclusi. Chi è interessato potrà chiamare il call center istituito dal Comune per dare informazioni e supporto agli anziani, allo 0553282200.

 

“Gli anziani e le persone fragili sono da sempre la nostra priorità - ha detto l’assessore a Welfare e Sanità Andrea Vannucci - e lo sono ancora di più in questo delicato e difficile periodo di emergenza da Coronavirus. Per tutelare questa fascia della popolazione siamo al lavoro con il mondo dell’associazionismo e del volontariato, preziosa e insostituibile risorsa della nostra comunità, per far sì che questi soggetti escano il meno possibile di casa - ha spiegato Vannucci -. L’attivazione del nuovo servizio non sarebbe stata possibile senza la collaborazione dell’associazione Esculapio, della Misericordia, della Croce Rossa Italiana e dell’Anpas, realtà che per tutto l’anno, con i loro operatori e volontari, sono al fianco dei fiorentini che hanno più bisogno”.

 

“Le forze del nostro volontariato sono davvero straordinarie e creative - ha detto la vicesindaca Cristina Giachi con delega anche alla Protezione civile -. Siamo molto orgogliosi di poter offrire supporto coordinando un’energia diffusa sul nostro territorio. Grazie a tutti i volontari che si sono messi a disposizione, e che ci aiuteranno nelle prossime settimane a sostenere chi ne ha più bisogno. La Protezione civile vive di queste risorse e deve loro molto”.

 

Potranno beneficiare del nuovo servizio gli over 65 e le persone affette da patologie croniche, ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita e coloro che non hanno una rete parentale nel raggio di 10 chilometri.

 

L’operatore del call center del Comune, una volta verificati i requisiti e la necessità del servizio da parte del richiedente, trasferisce la chiamata all’operatore del servizio ‘Iorestoacasa’ di Esculapio, il quale comunicherà al cittadino che la consegna sarà effettuata nel minor tempo possibile dalla richiesta. Le consegne saranno effettuate anche dagli autisti del Comune che attualmente, a causa dell’emergenza da Covid- 19, non sono impegnati nelle consuete attività lavorative.

 

L’associazione Esculapio, una volta gestite le varie richieste provvederà a organizzare le consegne da parte dei volontari di Misericordia, Croce rossa italiana e Anpas e ricontatterà il richiedente per concordare le modalità e l’orario indicativo della consegna.

 

Per maggiori informazioni sull’iniziativa è possibile anche inviare una e-mail all’indirizzo iorestoacasa@esculapio.org 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.