Prato, spaccio in strada: un arresto e una denuncia

Fermati tre 'clienti'

Galleria immagini

739 Visualizzazioni

giovedì 23 gennaio 2020 09:56

Intervento della polizia a Prato per la verifica su una possibile attività di spaccio di droga nel piazzale della Direttissima, dopo anche le segnalazioni dei residenti della zona.

 

Gli agenti in borghese hanno osservato un 'via vai' sospetto di clienti italiani, che si incontravano con un uomo per poi allontanarsi dalla zona. Fermati tre clienti, identificati per un 61enne, un 24enne e un 53enne, tutti residenti a Prato, sono stati trovati in possesso rispettivamente di circa 2 grammi e mezzo e circa 3 grammi di marijuana nonché di eroina per mezzo grammo, che gli stessi ammettevano di aver acquistato poco prima da uno spacciatore. Così riferisce la Questura.

 

La droga è stata sequestrata, così come le tre persone segnalate alla Prefettura come assuntori di droghe. Il presunto pusher, nel frattempo, si allontanava dalla zona, seguito dagli agenti fino ad un negozio etnico poco distante: lì è stato fermato e identificato per un 29enne nigeriato, domiciliato a Prato ma di fatto senza fissa dimora, regolarmente soggiornante in quanto richiedente protezione internazionale, e incensurato.

 

L’uomo è stato trovato in possesso di 60 euro, sequestrati quali verosimile provento di attività illecita. L'uomo, alla luce delle dichiarazioni testimoniali dei clienti, veniva tratto in arresto per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, quindi trattenuto presso le locali camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.  

 

Un secondo uomo, già notato in precedenza in piazzale della Direttissima e rintracciato anche lui all’altezza dello stesso negozio, alla vista degli operatori di polizia ha lanciato a terra tre involucri che, recuperati, risultavano contenere eroina, pari a circa 6 grammi. Identificato per un 26enne nigeriano, regolarmente soggiornante in quanto richiedente protezione internazionale ed incensurato, lo stesso veniva denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.