Empoli, tenta di rubare in un'auto e di portar via una bici: arrestato

Empoli
09/10/2019

Fuga dopo il tentato furto

Arrestato un uomo ad Empoli per aver tentato usando violenza, di impossessarsi di oggetti all’interno di un’autovettura e di una bicicletta.

 

E' successo nel pomeriggio di lunedì 7 ottobre 2019. Un giovane empolese aveva parcheggiato la sua auto e, "senza chiuderla a chiave, si era posizionato ad alcuni metri di distanza, in attesa che la sua compagna uscisse dall’a.s.l.. Nel voltarsi per controllare la sua macchina aveva notato la presenza di un uomo che seduto al lato guida, stava rovistando nel vano portaoggetti". Si è così avvicinato rapidamente per fermare l'uomo, ma il ladro, "incurante del monito del proprietario della macchina aveva continuato nella sua condotta, arrivando perfino a minacciarlo intimandogli di allontanarsi, ma vista la determinazione del ragazzo, aveva iniziato una fuga a piedi". Così riferiscono i Carabinieri.

 

Il 26enne marocchino, senza fissa dimora con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è così fuggito, con il 20enne empolese che si è messo all'inseguimento chiamando nel frattempo il 112. Il 26enne ha poi tentato di rubare una bici per far perdere le proprie tracce, ma il proprietario è riuscito ad evitare il furto nonostante l'uomo avesse già rotto il lucchetto.

 

Sul posto sono così giunti i Carabinieri, che hanno bloccato il 26enne traendolo in arresto per tentata rapina aggravata e tentato furto aggravato.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.