Firenze, su un ponte la scritta 'Salvini appeso'. La condanna di Nardella

Cronaca
27/06/2019

La scritta sulla spalletta trasparente del ponte Giorgio Spini

‘Salvini appeso’ questa la scritta, realizzata con della vernice gialla, apparsa nella notte di mercoledì a Firenze, sulla spalletta trasparente del ponte Giorgio Spini, che collega i viali di circonvallazione con via dello Statuto, nei pressi della fermata Strozzi-Fallaci della tramvia.

 

Ferma la condanna del sindaco Dario Nardella: “Firenze condanna con forza la scritta apparsa sulla spalletta trasparente del ponte Giorgio Spini contro il ministro dell’Interno Salvini. Non condivido le sue politiche, ma questa frase contro un ministro della Repubblica è vergognosa”. 

 

“L’odio è un sentimento che non appartiene alla nostra comunità - ha continuato Nardella -, che nella storia si è sempre distinta per il grande spirito solidale, schierandosi dalla parte dei più deboli. Siamo a favore del confronto civile e non tolleriamo gesti e linguaggi violenti, verso nessuno". "Spero che gli autori vengano identificati il prima possibile”, ha concluso Nardella.

 

Anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha commentato l'episodio, scrivendo su Facebook: “Salvini appeso”. Stiano tranquilli questi “democratici” vigliacchi che non mi faccio spaventare dalle loro minacce! Non si molla!!!".

 

Sono in corso accertamenti per risalire agli autori della scritta.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.