Cimitero di Rifredi, sopralluogo di Nardella e Funaro: struttura ampliata con nuovi ossarini

Cronaca
06/04/2019

Interventi per oltre 332 mila euro

Sopralluogo del sindaco Dario Nardella e dell’assessore al Welfare Sara Funaro al cimitero di Rifredi, dove sono stati completati da poco un intervento di ampliamento della struttura e la realizzazione di 540 nuovi ossarini (primo lotto di lavori). Sono, invece, ancora in corso i lavori di adeguamento delle coperture della parte monumentale del cimitero.

 

“Con questo intervento completiamo il piano degli investimenti sui cimiteri cittadini che in cinque anni ha visto importanti riqualificazioni e significativi stanziamenti – ha dichiarato il sindaco Nardella –. Tra i lavori realizzati anche gli ampliamenti, gli interventi sul verde e sul decoro per dare a chi visita i cimiteri per pregare e ricordare i propri cari un ambiente dignitoso, gradevole e di facile accessibilità”.

 

“Oggi è un giorno importante perché diamo risposte che i cittadini chiedevano da tempo – ha aggiunto l’assessore Funaro –. Il cimitero di Rifredi è stato ampliato cimitero con un incremento dei posti sia a terra che negli ossarini, sono stati realizzati alcuni lavori di manutenzione e un nuovo ingresso su via delle Tre Pietre. Quest’ultimo intervento in particolare consentirà anche la riqualificazione dell’area con nuovi parcheggi e un nuovo impianto di illuminazione pubblica”.  

 

L'intervento, dell’importo complessivo di 332.355 euro è stato eseguito dalla ditta Consorzio stabile Aurora S.C.A.R.L., mentre la progettazione e la conduzione dei lavori sono state curate dai tecnici della Direzione Servizi tecnici del Comune.

Nella porzione di terreno vicino al cimitero e confinante con via delle Tre Pietre è stata realizzata un’area divisa in due parti e delimitata da un muro fatto in pannelli in calcestruzzo: un’area è utilizzata come deposito dei residui delle esumazioni; l’altra è adibita ad area cimiteriale in cui sono stati realizzati nuovi blocchi di ossarini.

In questo primo lotto di lavori sono stati realizzati blocchi predisposti per ospitare circa 3.300 ossarini di cui 540 già stati realizzati.

 

La nuova area cimiteriale è stata concepita per realizzare ulteriori ossarini per un totale di 3.077 in tutto per poter arrivare a una capienza complessiva di 6.377 ossari. Inoltre, è stata adeguata alla normativa di abbattimento delle barriere architettoniche.

 

"Nel corso del mandato nei cimiteri comunali fiorentini sono stati effettuati numerosi e importanti lavori di consolidamento, ampliamento, restauro, messa in sicurezza, rifacimento e riorganizzazione degli spazi per un totale di 6.255.000 euro. A questi lavori si aggiungono interventi di costruzione di 5.565 nuovi ossarini. Inoltre, nei cinque anni di mandato è stato riqualificato il Giardino delle rimembranze a Trespiano, è stato attivato il nuovo Tempio crematorio e sono partiti i lavori di restauro e piccola manutenzione al cimitero delle Porte Sante in collaborazione con scuole e associazioni di volontariato, grazie ai quali sono stati realizzati sette restauri di monumenti funebri di pregio e la spolveratura di circa cento piccoli manufatti", si legge in una nota del Comune.

 

(immagini di Sara Funaro)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.