Campi, 'Il barone rampante' sul palco del Teatrodante Carlo Monni

Campi Bisenzio
14/10/2018

La lettura-spettacolo con Chiara Francini

“Il barone rampante” arriva sul palco del Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23). Si tratta di una lettura-spettacolo, che ha debuttato al Parco delle Cascine, con la presenza di oltre 350 persone, e registrato due sold out al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci.

 

Ora tocca al teatro campigiano, dove domenica 14 ottobre alle ore 16.00 l’attrice Chiara Francini, nel ruolo di una moderna Viola, e Andrea Bruno Savelli, nei panni di Cosimo, saranno nuovamente i protagonisti della produzione ispirata dal romanzo di Italo Calvino. Lo spettacolo, prodotto in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana, è inserito nel Festival d'Autunno 2018 / Progetto Area Metropolitana e vede sul palco anche Massimo Grigò, Amerigo Fontani, Manola Nifosì, Benedetta Rossi e lo stessoregista Andrea Bruno Savelli (ingresso 10/14 euro).

 

La scenografia, affidata a Michele Ricciarini, contribuisce alla creazione di una narrazione “tra gli alberi” con un allestimento che va da albero in albero.

 

Dice il regista Andrea Bruno Savelli: “Il Barone rampante è un capolavoro e come tale, rileggendolo in età diverse, si riesce a trarre sempre spunti nuovi e a esserne sempre sorpresi. È un palazzo dei tesori, dove in ogni stanza c’è una tematica, meravigliosa, che ti fa riflettere. Quando uno pensa di aver capito che è un libro sulla ribellione al potere, di formazione, che è una storia d’amore, scopre che dentro c’è anche della filosofia, tanta botanica, della politica, che se si dimenticasse per un attimo quando è stato scritto potrebbe essere letta anche in chiave assolutamente attuale”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.