Firenze, Corri la vita compie 15 anni e parte dalle Cascine

Home Page
12/09/2017

Dalla prima edizione sono stati raccolti più di 4.500.000 euro per la lotta al tumore al seno

Si corre in blu quest'anno per la quindicesima edizione di Corri la vita. Una delle corse più amate dei fiorentini torna puntuale come ogni anno, ma con qualche novità, a cominciare dal luogo di partenza, che per la prima volta sarà il parco delle Cascine.

 

La marea blu correrà da piazzale Vittorio Veneto alle 9.30, e sarà il campione olimpico Niccolò Campriani, vincitore di tre medaglie d’oro e una d’argento nel tiro a segno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, a dare il via domenica 24 settembre, a Corri la vita 2017, mentre Mara Venier, farà da madrina alla corsa, presentando, affiancata da Eva Edili di Lady Radio, i numerosi ospiti che animeranno il palco e le esibizioni che intratterranno il pubblico, in attesa dell’arrivo e delle premiazioni.

 

Sono attese le atlete della squadra di calcio femminile Fiorentina Women, che hanno vinto l’ultimo campionato di serie A femminile e la Coppa Italia 2017, e la band Street Clerks, che si esibirà sul palco.

 

La corsa come ogni anno contribuirà a raccogliere fondi a supporto di iniziative specializzate nella cura, nell'assistenza e nella riabilitazione psico-fisica di donne malate di tumore al seno. Alle 9.30 da piazza Vittorio Veneto all’ingresso del Parco mediceo delle Cascine partiranno la corsa non competitiva di 11 km e la passeggiata di 5,5 km con percorsi che si snodano tra i lungarni, il centro storico e le colline che circondano Firenze, resi possibili grazie alla collaborazione di LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione Firenze, e Firenze Marathon, e visite guidate gratuite a giardini, palazzi, chiese, molti aperti al pubblico per l’occasione, a cura di Associazione Città Nascosta.

 

Tra le mete culturali della mattina il Cortile di Palazzo Corsini Suarez con l’archivio Contemporaneo del Gabinetto Vieusseux, la Chiesa Anglicana di St. Mark ospitata dal 1881 in uno storico edificio di via Maggio, il seicentesco Palazzo dei Padri delle Missioni che si affaccia sull’Arno e sul ponte Santa Trinita, l’altana e il primo piano di Palazzo Temple Leader, l’Oratorio San Sebastiano dei Bini sede di un museo parrocchiale di arte sacra.

 

Nel pomeriggio dalle 14 alle 18, indossando la maglia ufficiale di Corri la vita, o mostrando il pettorale o il regolare certificato di iscrizione, sarà possibile visitare gratuitamente numerosi musei cittadini, tra cui Palazzo Strozzi dove sarà stata da pochi giorni inaugurata la mostra Il Cinquecento a Firenze. Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna, il Forte Belvedere con la mostra Ytalia. Energia, pensiero, bellezza, il Museo Novecento, il Nuovo percorso museale di Santo Spirito, che comprende il chiostro seicentesco, il refettorio, la sala capitolare e la sacrestia con il Cristo di Michelangelo, il Museo di Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi, il Museo Ferragamo che ospita la mostra 1927 Il ritorno in Italia (apertura dalle 10 alle 19.30), l’Orto Botanico, il Museo di Storia Naturale – sezione Paleontologia, Palazzo Strozzi Sacrati, il Museo Casa Rodolfo Siviero (apertura dalle 15.30 alle 16.30).

 

Le iscrizioni proseguiranno fino al 22 settembre. A tutti gli iscritti e fino ad esaurimento scorte, in cambio di un contributo minimo di 10 euro (15 euro per il pettorale munito di chip), sarà consegnata una delle 37.000 magliette ufficiali di Corri la vita 2017 di colore blu navy realizzate da Salvatore Ferragamo e il pettorale, realizzato grazie al sostegno di UnipolSai, Illy, Unicoop Firenze, Aquila Energie, necessario per accedere a Piazza Vittorio Veneto.

 

I fondi raccolti da Associazione CORRI LA VITA Onlus, dalla prima edizione del 2003 ad oggi più di 4.500.000 euro, saranno destinati ai seguenti progetti impegnati nella lotta al tumore al seno:
1) LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Firenze per il sostegno al Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose;
2) FILE Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus che opera nel settore delle cure palliative;
3) SenoNetwork Italia Onlus portale che riunisce le Breast Cancer Unit italiane;
4) l’innovativo progetto guidato dal dottor Angelo Di Leo, mirato a garantire il ritorno alla normalità dopo la malattia a migliaia di donne affette da tumore al seno, con particolare attenzione alla valutazione della predisposizione genetica, alla preservazione della fertilità, alla prevenzione e cura della menopausa indotta e dell’osteoporosi, che coinvolgerà i centri di senologia dell’Intera Aera Vasta Centro.

 

Anche quest’anno i commercianti fiorentini potranno partecipare al concorso “La vetrina più bella per CORRI LA VITA”, organizzato in collaborazione con Confesercenti Firenze, utilizzando la maglietta di Corri la vita per decorare le loro vetrine, inviando la fotografia a info@corrilavita.it. L’allestimento più originale sarà decretato attraverso una votazione su Facebook e il vincitore premiato sul palco domenica 24 settembre.

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.