FavolUga, il progetto in cui i bambini raccontano l'alimentazione scolastica

Home Page
19/05/2017

Promosso da Cir food, Camst e Elior che ha coinvolto tutte le scuole primarie del Comune

Presentato questa mattina, in occasione di Firenze dei Bambini, il progetto FavolUga, promosso dal Comune di Firenze, sostenuto da Cir food, Camst e Elior e realizzato dall’Agenzia Proxima spa. 


L'iniziativa si inserisce un progetto che si inserisce nel percorso iniziato dal Comune di Firenze e dedicato alle scuole primarie del territorio, per promuovere una cultura della sana alimentazione, con particolare attenzione alle tematiche dello spreco alimentare e della scoperta degli alimenti di provenienza regionale e locale.


La tartaruga Uga, mascotte della ristorazione scolastica di Firenze, ha accompagnato tutte le scuole primarie nella realizzazione del progetto: i bambini, infatti, sono diventati gli autori di fiabe e favole che hanno avuto come tematica principale il mondo della buona alimentazione


Tutte le scuole primarie coinvolte hanno potuto partecipare a FavolUga inviando le favole inventate dai bambini: tra le tantissime arrivate ne sono state selezionate dodici, quelle cioè ritenute più originali e coerenti con la tematica suggerita. 


Le vincitrici sono diventate un vero libro stampato, illustrato dai ragazzi del Liceo Artistico Statale Porta Romana e Sesto Fiorentino di Firenze che hanno saputo sviluppare e trasformare in disegni la fantasia dei più piccoli. Le copie del libro saranno distribuite gratuitamente a tutte le scuole coinvolte nel progetto. 


Ma FavolUga non è solo un libro di favole. L’elaborato scritto che si è dimostrato capace di interpretare al meglio lo spirito dell’iniziativa è diventato un divertente cartone animato: i vincitori, autori della favola “Alla corte di Dolfo dei Medici”, sono stati i bambini della classe V C della Scuola Primaria Montagnola-Gramsci, Istituto comprensivo Montagnola-Gramsci, guidati dall’insegnante Beatrice Barbieri.


«È molto bello vedere come già a questa età i bambini siano consapevoli dell’importanza del mangiare bene e come riescano ad avere un rapporto spensierato con il cibo - ha dichiarato la vicesindaca e assessora all'educazione Cristina Giachi - È questo che ci auguriamo ogni giorno, scegliendo solo la migliore ristorazione per le scuole del nostro Comune e i nostri giovani scrittori sembrano aver compreso l’impegno e l’energia che questa Amministrazione sta mettendo per organizzare nel modo migliore il servizio di refezione scolastica che ogni giorno sforna 23mila past»


«Crediamo che una buona alimentazione non significhi solo mangiare bene – spiegano i responsabili della ristorazione scolastica di Firenze Cir food, Camst e Elior - ma anche condividere, divertirsi, vivere il cibo in modo sereno e spontaneo e quindi, perché no, trasformarlo nel protagonista di fantasiose storie. Siamo davvero felici e orgogliosi di vedere pubblicata FavolUga e avere la conferma che il cibo può essere anche uno stimolo creativo all’interno della scuola».


Angela Pecetta, dirigente scolastica del Liceo artistico di Porta Romana e Sesto Fiorentino, ha raccontato il lavoro artistico realizzato dagli studenti: «Il nostrao istituto ha aderito con entusiasmo al progetto proposto dal Comune di Firenze e dall’agenzia Proxima, di trasporre in immagini le storie scritte da alcuni bambini. 
I nostri ragazzi sono rimasti meravigliati di fronte alla fantasia e alla creatività dei “bambini-scrittori” e sono state elaborate immagini in grado di rendere graficamente la potenza immaginativa del testo scritto e rendere immediata la comprensione della storia». 


Durante l’iniziativa Firenze dei Bambini, nelle giornate di sabato e domenica, sarà possibile riguardare il cartone animato ed ascoltare tutte le favole, narrate da un divertente cantastorie, oltre a partecipare a laboratori creativi e di gioco per bambini.


 


 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.