Vis Art

Ciclismo, sabato 24 febbraio la 37ª Firenze-Empoli da piazzale Michelangelo

La classica nazionale per élite e under 23

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 20 febbraio 2024 15:17

Torna per la 37esima edizione la Firenze-Empoli, in programma sabato 24 febbraio, la classica nazionale per élite e under 23.

 

Questa mattina, a Palazzo Vecchio, sono intervenuti l'assessore allo sport Cosimo Guccione, la sindaca di Empoli Brenda Barnini, l'assessore allo sport del Comune di Empoli Fabrizio Biuzzi, il consigliere della Città Metropolitana delegato allo sport Nicola Armentano, il presidente del GS Maltiniti lampadari Roberto Maltini, Simone Cardullo, presidente del Coni Toscana e Saverio Metti, del comitato regionale Toscana della Federciclismo.


Organizzata dalla Maltinti Lampadari di Empoli, la corsa quest'anno si inserisce tra le manifestazioni collaterali per la partenza del Tour de France da Firenze, e per questo motivo ospite d'onore al seguito della corsa ci sarà il direttore generale della Grande Boucle Christian Prudhomme. 


Il percorso è lungo 149 chilometri e prevede il ritrovo al piazzale Michelangelo. Da qui, alle 11.45, si muoveranno i corridori percorrendo circa 6 chilometri di trasferimento fino a Galluzzo dove a mezzogiorno sarà dato il via ufficiale. I corridori (massimo 6 per ogni squadra) raggiungeranno Chiesanuova da Scopeti e S.Andrea in Percussina, quindi Cerbaia, Ginestra Fiorentina, Montelupo Fiorentino per raggiungere via Carraia a Empoli tradizionale sede di arrivo. Nel finale a 5 km dal traguardo ci sarà da affrontare la breve ma dura salita del 'La Casetta'. 

 

"E' la 'Milano-Sanremo' dei dilettanti - ha sottolineato l'assessore Guccione - una classica importante per che apre, come sempre, la stagione in Toscana. E lo apre, nel 2024, come preludio in vista dell'appuntamento clou della partenza del Tour de France. Per questo, a dare il via alla corsa, ci sarà il direttore generale del Tour Prudhomme. Firenze e la Toscana sono terre dove il ciclismo è qualcosa di vivo, con una straordinaria storia alle spalle. E che quest'anno potrà avere, anche grazie al Tour, uno straordinario rilancio".      

 

"Una grande manifestazione sportiva che compie, nel 2024, i 37 anni - ha dichiarato la sindaca Barnini - è una grande soddisfazione poter festeggiare questo compleanno inserendo la corsa  all'interno degli appuntamenti ufficiali di preparazione al Tour de France. Renzo Maltiniti ne sarebbe stato molto orgoglioso ed è merito suo se tutto questo è potuto succedere in questi anni. Ringrazio il gruppo Maltiniti e la Banca di Cambiano che portano avanti questa bella tradizione che Renzo ci ha lasciato". 

 

"E' una corsa poliedrica e affascinante che nel corso del tempo ha visto sbocciare tanti campioni - ha rilevato l'assessore Biuzzi - campioni che poi hanno hanno avuto modo di confermare il loro valore nel mondo del professionismo". "Ringrazio - ha proseguito -  tutti coloro che in ogni edizione permettono lo svolgersi della kermesse, a partire dai volontari su strada, ai dirigenti del gruppo sportivo, alle staffette, alla squadre, ai corridori: tutti insieme per una grande Firenze-Empoli".  

 

"La 37ª edizione della corsa Firenze-Empoli farà da apripista alle manifestazioni che ci condurranno fino alla partenza del Tour de France da Firenze il 29 giugno, sempre da piazzale Michelangelo - ha detto il consigliere Armentano – mi sembra un buon auspicio affinché i vincitori della gara dilettantistica, un giorno potranno affermarsi a livello internazionale nel professionismo. Il pensiero va anche a Renzo Maltinti, appassionato cultore delle gare ciclistiche del territorio, prima come atleta e poi come sponsor, uomo di passione e genuinità che ci ha lasciato un esempio come costruttore di valori da lasciare alle generazioni future: chi ha ben seminato lascia il raccolto ai figli”. 

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.