Vis Art

Boom di passaporti a Firenze, la Polizia ha già emesso quasi il 60% in più di documenti

Al 30 novembre i dati segano un +58% di passaporti consegnati in questi 11 mesi del 2023 rispetto a tutto il 2022

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 03 dicembre 2023 16:09

Segnano un +58% i passaporti consegnati in questi 11 mesi del 2023 rispetto a tutto il 2022 a Firenze.

 

Nell’anno in corso l’Ufficio Passaporti della Questura di Firenze insieme a quelli dei commissariati di pubblica sicurezza di San Giovanni, Rifredi-Peretola, Oltrarno, Sesto Fiorentino ed Empoli, hanno complessivamente emesso oltre 63.000 documenti per l’espatrio.

 

Al 31 dicembre dello scorso anno il dato si era assestato sui 40.000 passaporti. I mesi nei quali vengono presentate più richieste restano sempre quelli estivi: tra il giugno e l’agosto dello scorso anno a Firenze sono stati emessi circa 12.000 titoli di viaggio, un numero quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo di riferimento dello scorso anno.       

 

Gli utenti possono ad oggi contare su tempi più brevi di consegna: in media i giorni necessari per l’emissione di un singolo documento sono tra i 3 e i 15, salvo per quelle pratiche che richiedono ulteriori procedure amministrative (come nel caso delle domande presentate da coloro che sono residenti fuori provincia).

 

Il modello adottato dal Questore Maurizio Auriemma ha puntato anche sul rafforzamento e sul decentramento degli uffici passaporti della provincia fiorentina. Il Questore della provincia di Firenze ha espresso il suo personale "apprezzamento e ringraziamento agli uomini e alle donne della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile dell’Interno che con il loro impegno hanno reso possibile arrivare a questi obiettivi".

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.