Vis Art

Firenze, denunciato uno spacciatore 23enne in piazza dell'Isolotto

L'uomo è stato colto in flagrante da agenti in borghese

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 26 maggio 2023 17:55

Nella serata di ieri, giovedì 25 maggio, intorno alle 21 una pattuglia del reparto antidegrado in borghese della polizia municipale ha effettuato un servizio mirato in piazza dell’Isolotto a Firenze a seguito di reclami sulla presenza di spacciatori.

 

Poco dopo la piazza ha iniziato ad animarsi con l’arrivo di una quindicina di ragazzi e una mezz’ora dopo è spuntata anche un’auto attenzionata dalla polizia municipale perché utilizzata da un presunto spacciatore. Dopo un andirivieni dell’auto, intorno alle 23 il conducente ha fatto salire a bordo un giovane per poi allontanarsi verso via Canova. A questo punto la pattuglia è intervenuta fermando la vettura e chiedendo i documenti agli occupanti.

 

Il conducente ha dichiarato di essere straniero e di non avere la patente, dai controlli l’auto è risultata intestata a un italiano residente a Firenze. Il passeggero è residente in un Comune toscano. Gli agenti sono quindi passati all’ispezione della vettura e hanno trovato 8 involucri contenenti una sostanza risultata cocaina per un peso complessivo di 5,37 grammi.

 

Senza documenti, il conducente è stato accompagnato negli uffici del Reparto per le procedure del caso. Dal fotosegnalamento è emerso che si trattava di un 23enne nordafricano già noto alle forze dell’ordine e non era in regola con le norme sull’immigrazione. L’uomo è stato trovato in possesso di 660 euro in banconote di piccolo taglio probabile provento dell’attività di spaccio. Per il denaro e la droga è scattato il sequestro. Il 23enne è stato denunciato per spaccio.

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.