Ruba lo smartphone a un corriere, chiede il riscatto e lo minaccia: arrestato 30enne a Firenze

Ha cercato di ferire i carabinieri con un coltello

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 06 settembre 2022 18:34

Ipotesi di estorsione, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, aggravate dall’uso delle armi, e per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Sono queste le motivazioni che hanno portato all’arresto di un 30enne nigeriano a Firenze.

 

Questa mattina, martedì 6 settembre, intorno alle ore 8, in via Santa Caterina d’Alessandria, l’uomo si sarebbe impossessato dello smartphone di un corriere, temporaneamente lasciato nell’abitacolo, poi dileguandosi. 

 

Successivamente, secondo quanto emerso sinora dagli accertamenti, avrebbe rivolto telefonicamente una richiesta di denaro alla vittima, pretendendo l’importo di 70 euro per riscattare il maltolto e minacciando ritorsioni qualora non si fosse presentata da sola al punto di incontro impostole, nei pressi di Porta al Prato

 

Avvicinato dai militari del Nucleo Operativo di Firenze, che lo attenzionavano in abiti civili tra i numerosi passanti, il 30enne ha tentato di dileguarsi in bicicletta, venendo inseguito e raggiunto in Piazza Vittorio Veneto. Qui l’uomo ha opposto strenua resistenza, cercando ripetutamente di ferire i militari al volto ed alla gola con un coltello di 23 cm, nel tentativo di procurarsi la fuga. Fermato e perquisito, lo stesso è stato altresì sorpreso in possesso di una dose di due involucri di 60 g circa di eroina. Lo smartphone, di cui nel frattempo si era disfatto per eliminare prove a suo carico, è stato recuperato e restituito alla vittima.   

 

L’arrestato, già con precedenti e destinatario anche di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso nel 2021, è stato portato nella casa circondariale di Firenze-Sollicciano

 

Il procedimento penale nei suoi confronti è tuttora pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo, ove non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in suo favore.
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.