Scuola e trasporti, tavolo in Prefettura. 'Il sistema non ha finora subito gravi criticità'

Riunito il Tavolo provinciale di Coordinamento Scuola - Trasporti

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 11 gennaio 2022 18:26

Si è riunito oggi il tavolo di lavoro presieduto dal Prefetto di Firenze, Valerio Valenti, e composto da rappresentanti della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze, dell’Ufficio scolastico regionale, della Motorizzazione civile, nonché di Trenitalia e RFI  Regionale  e dell’azienda Autolinee Toscane s.p.a., quali gestori del trasporto pubblico locale, rispettivamente su ferro e su gomma. Al centro il tema dei trasporti, con l'obiettivo di garantire i servizi alla riapertura delle scuole in presenza, dopo la pausa natalizia, nonostante le negative ricadute derivanti dall’insorgere del nuovo picco pandemico.

 

Dal monitoraggio congiunto effettuato a pochi giorni dalla ripresa delle attività scolastiche in presenza, è emerso che, nonostante le difficoltà dovute alla quarantena del personale dipendente delle aziende di trasporto, il sistema di coordinamento scuola-trasporti non ha finora subito gravi criticità. Così si apprende dalla Prefettura.

 

In particolare, per quanto concerne il trasporto su gomma, Autolinee Toscane, che già dallo scorso 10 gennaio ha iniziato un’attività quotidiana di rimodulazione dei servizi tale da garantire tutte le corse scolastiche per quanto riguarda il servizio urbano e da limitare al massimo la riduzione di quello extraurbano, ha reso noto che, nonostante le difficoltà derivanti dalle assenze di autisti, i disservizi sono più contenuti di quanto sarebbe stato ipotizzabile nell’attuale contesto.

 

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, Trenitalia ha dichiarato di avere mantenuto attive le linee negli orari scolastici e dei pendolari, sopperendo alle assenze dei conducenti anche con bus aggiuntivi, per cui la riduzione del servizio si è limitata al 2%.

 

Nel corso della riunione, è stato approvato l’aggiornamento del documento operativo per il raccordo tra le attività scolastiche ed i servizi di TPL, redatto con l’ausilio della Città Metropolitana di Firenze, prevedendosi, a regime, il potenziamento del servizio extraurbano con l’inserimento di 37 mezzi aggiuntivi, con l’ulteriore incremento della linea 57 per raggiungere la nuova sede del Liceo Agnoletti a Sesto Fiorentino. E’ stato altresì riconfermato il potenziamento del servizio urbano come previsto all’inizio dell’anno scolastico 2021-2022.

 

La Città Metropolitana di Firenze, infine, ha confermato il progetto “Ti Accompagno”, per garantire, con un numero massimo di 25 unità, il controllo alle principale fermate del TPL, al fine di evitare gli assembramenti.

 

Il tavolo prefettizio continuerà a monitorare l’andamento del sistema scuola-TPL per affrontare le eventuali criticità.

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.