Firenze, incontro con Alia alle Cure in vista dell'arrivo dei cassonetti elettronici

il progetto prevede l’utilizzo di contenitori stradali 'digitali', che si aprono con l’A-pass

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 03 novembre 2021 11:24

Prosegue il progetto di trasformazione del servizio di raccolta rifiuti a Firenze, con la distribuzione della chiavetta elettronica personale A-pass ai primi 5000 utenti dell’area Le Cure – Faentina, dove saranno poi posizionati i primi 250 cassonetti dotati di apertura con accesso elettronico.

 

Per illustrare il nuovo sistema di raccolta oggi, mercoledì 3 novembre, avrà luogo un’assembla nell’area del mercato in piazza delle Cure. All’incontro, in presenza, a partire dalle 17.30, parteciperanno tecnici di Alia Servizi Ambientali SpA, i Presidenti del Quartieri coinvolti in questa prima trance della nuova fase di progetto, l’Assessore all’Ambiente Cecilia del Re.

 

In questa fase il progetto prevede l’utilizzo di contenitori stradali “digitali”, che si aprono con l’A-pass, la chiavetta elettronica personale che sarà consegnata a tutti gli utenti iscritti a Tari, registrando ogni singolo conferimento effettuato.

 

I settori di Firenze interessati dalla trasformazione con contenitori stradali (fuori terra ed interrati) sono 13 e coinvolgeranno, da qui al 2023, circa 200.000 utenze, toccando tutti e 5 i Quartieri.

 

LEGGI ANCHE

Firenze Città Circolare, al via la seconda fase con i cassonetti digitali

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.