Vinci, area trasformata in deposito di rifiuti di varia natura

La proprietaria è stata denunciata

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 23 ottobre 2021 11:07

Scoperta un'area in Via Pantaleo nel Comune di Vinci occupata da svariati cumuli di rifiuti urbani e speciali, pericolosi e non. La maggior parte di essi era riconducibile ad attività edile ma erano presenti anche rifiuti urbani come indumenti, materassi, assi di legno, mobilia rotta e rifiuti classificabili come RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), televisori, computer, aspirapolveri.

 

Si trovavano anche bombole del gas, pneumatici fuori uso e carcasse di auto, classificabili come rifiuti pericolosi perché ancora dotate di motore e batterie.

 

I Carabinieri forestali hanno individuato la proprietaria che ha dichiarato che alcuni rifiuti derivavano da lavori edili in economia diretta e le carcasse di auto erano di proprietà sua e familiari. La donna, nonostante fosse pienamente a conoscenza dei vari conferimenti di rifiuti presenti nella sua proprietà, non aveva mai fatto niente per impedire l'acccumuo di rifiuti e scarti, consentendo quindi la realizzazione di un vero e proprio deposito illecito di rifiuti.

 

L'area di 1833 metri quadri è stata sottoposta, secondo quanto riporta la nota dei militari, al sequestro penale probatorio  e la proprietaria è stata denunciata per gestione non autorizzata di rifiuti pericolosi e non pericolosi ai sensi del Testo Unico Ambientale (D.Lgs. 152/06).

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.