Empoli, somministrato Astrazeneca al posto del vaccino Moderna ad undici persone

I soggetti, che hanno un’età media di 36 anni, sono stati individuati e contattati

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 14 luglio 2021 18:52

Avrebbero dovuto ricevere il vaccino Moderna, ma per errore è stato somministrato loro Astrazeneca (che viene somministrato solo agli over 60). E' successo nel corso della seduta vaccinale che si è svolta stamattina (14 luglio) presso l’Hub vaccinale della Fondazione SeSa a Empoli (via Leopoldo Giuntini, 40), dove a undici persone è stato somministrato vaccino Astrazeneca al posto del vaccino Moderna.  

 

Il team vaccinale, fa sapere la Asl Centro, ha constatato l’errore a fine seduta vaccinale, nel corso del consueto conteggio delle fiale: l’incongruenza è emersa dalla verifica della registrazione dei codici afferenti ai vaccini con la relativa corrispondenza dei nominativi. 

 

Le undici persone (due dell’area della Valdinievole e nove residenti nel territorio dell'Empolese Valdarno inferiore), subito identificate, sono state contattate direttamente dal direttore dell’igiene pubblica dell’area empolese il dottor Paolo Filidei, il quale ha informato gli interessati dell’accaduto. I soggetti, che hanno un’età media di 36 anni, sono stati tranquillizzati e comunque invitati a contattare il loro Medico di Famiglia.

 

Per tutti era la prima somministrazione vaccinale e completeranno il ciclo con modalità “eterologa” ovvero con la seconda dose di vaccino mRNA.   

 

“Ho appreso dai responsabili dell’accaduto – ha dichiarato il direttore generale, dottor Paolo Morello Marchese - e mi scuso con i diretti interessati. Anche attraverso il rischio clinico aziendale si procederà con un audit per ricostruire la dinamica della seduta e le ragioni dell'errore compiuto al fine di evitarne la ripetizione".

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.