Il 'clone' del David a Dubai, rappresenterà l'Italia all'Expo

Anche il sindaco Nardella e l’assessore Sacchi alla presentazione del Padiglione Italia con la riproduzione del David

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 24 aprile 2021 10:22

Martedì 27 aprile a Dubai, al Padiglione Italia predisposto per Expo 2020, si svolgerà la cerimonia dello svelamento della copia del David di Michelangelo.

 

Il clone digitale del David è volato a Dubai, dove rappresenterà l'Italia a Expo Dubai. Si tratta della riproduzione più fedele mai ottenuta, grazie all'interazione tra tecnologia 3D e maestria artigianale. I pezzi della riproduzione stampati in resina nel Veneto sono stati assemblati e rifiniti nella bottega di un restauratore specializzato a Firenze. L’ultimo tocco dato alla riproduzione, ricoprendo la superficie con un impasto a base di polvere di marmo di Carrara, ha permesso di riprodurre la patina, le striature e le venature originali del David michelangiolesco. 

 

L’evento, a partire dalle 10.15 ora locale, prevede che vengano mostrati per la prima volta i tre scafi rovesciati verde, bianco e rosso che formano la copertura del Padiglione, dando vita al più grande tricolore realizzato nella storia del nostro Paese.

 

Sarà poi la volta dello svelamento del gemello del David, collocato nei giorni scorsi nel Padiglione a coronamento di un progetto guidato dal Commissariato per la partecipazione dell’Italia a Expo 2020 Dubai, dal Museo della Galleria dell’Accademia di Firenze e dal Ministero della Cultura in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Firenze.

 

All’evento prenderanno parte anche il sindaco Dario Nardella e l’assessore alla cultura e relazioni internazionali Tommaso Sacchi, il Ministro per gli Affari esteri Luigi Di Maio, il Commissario per la partecipazione dell’Italia a Expo Dubai Paolo Glisenti, i progettisti del Padiglione Carlo Ratti e Italo Rota e il suo Direttore artistico Davide Rampello. Interverranno anche Cecilie Hollberg, Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze dove si trova l’originale del David, e la Professoressa Grazia Tucci dell’Università di Firenze che ha guidato il progetto di ri-produzione del capolavoro michelangiolesco nonché i rappresentanti delle aziende Hexagon e O.T.I.M. che si sono occupate rispettivamente della digitalizzazione dell’opera e del suo trasporto da Firenze a Dubai.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.