Firenze, rapina una sartoria e si ferma a giocare al 'Gratta e Vinci'

L'uomo è finito in manette

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 03 marzo 2021 14:00

Dopo una rapina si ferma a giocare al 'Gratta e Vinci', la polizia lo arresta.

 

Intorno alle 9.00 di stamani, mercoledì 3 marzo,  la Polizia è intervenuta nei pressi di una sartoria in via Baracca dove si era appena consumata una rapina a mano armata. Secondo quano riporta il comunicato della Polizia, un uomo con il casco calzato era entrato nel suo negozio con la scusa di farsi ricucire una tasca della giacca; improvvisamente  avrebbe impugnato una pistola ordinando alla vittima di consegnargli l’incasso. Una volta aperta la cassa il rapinatore avrebbe  afferrato un centinaio di euro per poi fuggire verso piazza Puccini a bordo di uno scooter.

 

Gli investigatori hanno ricostruito tutti i suoi spostamenti tramite il sistema di videosorveglianza cittadino. Poco dopo il colpo, l’uomo è entrato in un bar della zona dove le telecamere interne lo hanno ripreso con la mascherina abbassata a comprare e grattare, per una 40ina di minuti, una serie di tagliandi della lotteria istantanea.

 

Grazie ad una serie di accertamenti i poliziotti hanno identificato e arrestato con l’accusa di rapina aggravata il 28enne italiano di origini straniere, già noto alle Forze di Polizia.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.