Firenze, primo giorno della centrale unica InfoCovid della Toscana

Il presidente Giani e il direttore Morello hanno ringraziato i 20 operatori

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 11 gennaio 2021 17:55

Primo giorno oggi, lunedì 11 gennaio, per la centrale di ascolto unica InfoCovid, inaugurata questa mattina alla Fortezza da Basso di Firenze, nella sede dove è ubicata anche la centrale di tracciamento.

 

All’inaugurazione hanno partecipato il presidente della Toscana, Eugenio Giani, il direttore della Ausl Toscana centro, Paolo Morello Marchese, il direttore del Dipartimento della Prevenzione, Renzo Berti e il direttore della centrale InfoCovid, Ferdinando Milicia.
 

Parole di ringraziamento a ciascuno dei ragazzi, soprattutto studenti nelle professioni sanitarie, sono state rivolte dal presidente e dal direttore Asl che hanno voluto salutare ad uno ad uno tutti e 20 gli operatori alle loro postazioni. Giani ha sottolineato il valore dell'iniziativa: "Una centrale di ascolto facilmente accessibile che va incontro alla fortissima domanda di informazione da parte dei cittadini, spesso disorientati dalla difficoltà di accesso ad un unico punto riferimento e bisognosi di trovare risposte in tempo reale a tanti interrogativi. Un lavoro prezioso per evitare il rischio che vengano prese strade improprie e perdite di tempo che possono essere molto dannose". 

 

Nelle prime tre ore dall’attivazione, fa sapere l'Asl Toscana Centro, le principali richieste arrivate dagli utenti hanno riguardato soprattutto i vaccini.
 

Si ricorda che il contatto può avvenire tramite il numero telefonico 055 4972600 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e consultando l’ampia sezione (info covid-19) dedicata all’assistenza e all’informazione sul sito aziendale uslcentro.toscana.it.

 

Foto comunicato Ausl Toscana Centro

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.