Barberino, bambini e personale intossicati a scuola: inchiesta epidemiologica dell'Asl

Dopo i casi di gastroenterite registrati

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 30 dicembre 2020 18:27

Era stata avviata un'inchiesta epidemiologica dalla Asl dopo i casi di intossicazione che si erano registrati lo scorso 26 novembre a Barberino, su bambini e personale di due scuole del territorio.


L’Azienda Sanitaria Locale ha trasmesso al Comune di Barberino i risultati dell’inchiesta epidemiologica che ha fatto seguito agli episodi di gastroenterite che si sono presentati in alcuni studenti e personale scolastico lo scorso 26 Novembre. L’Amministrazione del Comune di Barberino ha trasmesso il tutto ai propri legali, per valutare al meglio i prossimi passi, in merito ai quali verrà data tempestivamente comunicazione ai cittadini, fa sapere il Comune.


“Il personale del Dipartimento di Prevenzione della ASL Toscana Centro si è attivato per dare inizio ad un’inchiesta epidemiologica e ambientale volta ad individuare il numero dei bambini e insegnanti sintomatici, la tipologia di sintomi, gli alimenti consumati ed eventuali carenze igienico-sanitarie e procedurali presenti nelle fasi di preparazione, trasporto, sporzionamento e somministrazione dei pasti", fa sapere l'Asl.
 

"Nonostante che non sia stato possibile isolare alcun patogeno dalle feci analizzate, l’ipotesi più attendibile, per la tipologia di sintomi (diarrea e forti dolori addominali senza febbre e patologia breve e autolimitante) e per la tipologia di matrice sospetta (carne di pollo) è che la tossinfezione sia dovuta a Clostridium perfringens, un batterio tossigeno che produce tossina all’interno dell’apparato digerente e che predilige substrati altamente proteici e che può raggiungere concentrazioni elevate in presenza di abusi termici".
 


"La sintomatologia riscontrata, a parer nostro, non è in alcun modo ascrivibile a salmonella (sintomatologia di breve durata, episodi febbrili non significativi, due analisi, su feci prelevate in corso di sintomi, negative per salmonella)", conclude l'Asl.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.