Sospensione attività venatoria, controlli della Polizia provinciale in aree lacustri del fiorentino

Una multa per pesca senza licenza

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 18 novembre 2020 19:31

La Polizia provinciale della Città Metropolitana di Firenze ha condotto una serie di sopralluoghi nelle aree lacustri della piana fiorentina, nei comuni di Campi Bisenzio e Signa, per verificare il rispetto della sospensione dell'attività venatoria e non fossero disattese le direttive volte a contrastare il virus Covid 19.

 

Non sono state riscontrate irregolarità nè forme di assembramento, fa sapere la Città Metropolitana, ma solo la presenza di singole persone che erano lì per accudire i richiami vivi e i loro animali da cortile.


Nell'area dei Renai di Signa, è stata sanzionata una persona (400 euro di multa) che pescava fuori dal comune di residenza (disattendendo il Dpcm), senza licenza e in zona di divieto.


Il personale ha riscontrato in un lago la presenza di circa 200 fenicotteri.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.