Empoli, denunciate 13 persone per abusi edilizi. Multe per 2500 euro

Lungo il torrente Orme

Galleria immagini

774 Visualizzazioni

mercoledì 05 agosto 2020 11:27

I Carabinieri della Forestale di Empoli hanno denunciato 13 persone ed elevato sanzioni amministrative per 2500 euro per abusi edilizi.

 

I militari hanno eseguito controlli per la prevenzione di rischi connessi al dissesto idrogeologico in località Casenuove nel Comune di Empoli, lungo il torrente Orme, dal giugno 2018. Verifiche finalizzate a verificare prelievi abusivi di acque e occupazioni abusive sul corso d’acqua, riferiscono i Carabinieri.

 

La Forestale, si legge in una nota, ha rilevato una serie di irregolarità sul ciglio di sponda, sulla sinistra idrografica del Torrente Orme, irregolarità consistenti in manufatti, recinzioni, tettoie, porzioni di immobili, platee e cordoli in cemento armato, capanni per animali domestici e da cortile.

 

Per tutte queste opere o manufatti sono stati eseguiti accertamenti presso l’Ufficio tecnico del Comune di Empoli evidenziando una casistica molto varia, dalla presentazione di domanda di condono edilizio ancora in corso di definizione, da strutture e manufatti presenti all’interno dell’area realizzati senza titolo edilizio, pertanto irregolari. Molte di queste strutture, a parte i titoli abilitativi urbanistici, sono state realizzate in assenza di specifica autorizzazione idraulica e quindi, in base a quanto relazionato dalla Difesa del Suolo della Regione Toscana, sono da ritenersi abusivi, continuano i Carabinieri.

 

Le verifiche proseguiranno anche per tutta la stagione estiva per poi passare ad accertare i prelievi non autorizzati di acque e le occupazioni abusive sulla destra idrografica del corso d’acqua. I Carabinieri forestali ribadiscono la pericolosità di manufatti abusivi lungo gli argini dei corsi d'acqua perché costituenti grave pregiudizio per l’assetto idrogeologico del territorio, già fortemente compromesso e fragil, concludono i militari.

 

(foto dei Carabinieri)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.