Individuato un cluster familiare di tre persone positive al Covid-19 a Lucca

Asl e Comune, stanno portando avanti l’azione di monitoraggio e controllo sui contatti stretti

Galleria immagini

7300 Visualizzazioni

lunedì 27 luglio 2020 16:30

Dopo il cluster nel fiorentino, nel Mugello, è stato individuato un ulteriore cluster familiare di “Covid-19” a Lucca. Si tratta, come fa sapere l'Ausl Toscana Nord Ovest, di un uomo italiano e di una donna albanese residenti a Lucca e di un figlio, minorenne, tutti risultati positivi al Coronavirus.


La donna è tornata nei giorni scorsi dall’Albania e adesso la famiglia è in isolamento domiciliare nella propria abitazione di Lucca. Anche in questo caso è stato attivato il gruppo di sorveglianza integrato costituito dall’Asl Toscana nord ovest in tutte le zone. Si tratta di un gruppo multidisciplinare che ha il compito di intervenire in maniera tempestiva in caso di nuove positività secondo lo schema delle tre “T”: testare, trattare, tracciare. E’ formato da operatori della struttura di Igiene e sanità pubblica, delle cure primarie, dei servizi sociali, dell’infermieristica, dell’ospedale, della medicina e della pediatria di famiglia.


L’Asl, insieme al Comune di Lucca, sta portando avanti l’azione di monitoraggio e controllo sui contatti stretti e sta mettendo in atto le azioni necessarie per circoscrivere il cluster e contrastare quindi l’espandersi del contagio.

 

I dati di oggi sui contagi

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.