Firenze, insegue la borseggiatrice e recupera la borsa della madre

Arrestata una donna per rapina impropria

Galleria immagini

165 Visualizzazioni

martedì 10 dicembre 2019 17:03

Nel primo pomeriggio di domenica la polizia ha arrestato una cittadina tunisina di 56 anni con l’accusa di rapina impropria.

 

Il fatto è accaduto intorno alle 15, quando una famiglia stava finendo di mangiare all’interno di un locale in piazza della Repubblica e improvvisamente, come riporta una nota diffusa dalla questura, i suoi componenti hanno notato una coppia girare in maniera sospetta tra i tavoli.

 

Dopo pochi minuti la donna seduta al tavolo si è accorta che la sua borsa era sparita.

 

Il marito e il figlio si sono subito messi sulle tracce dei due sospetti, rintracciati poco dopo in piazza dei Davanzati mentre stavano rovistando proprio nella borsa appena rubata.

 

I due hanno abbandonato la refurtiva a terra dandosi alla fuga, ma la 56enne è stata bloccata dal figlio della vittima. La donna ha anche tentato di reagire graffiando l'uomo, che ha riportato qualche lesione.

 

La volante, allertata nel frattempo, è intervenuta ed ha arrestato la responsabile del borseggio tramutato, a causa delle lesioni provocate al giovane, in rapina impropria.

 

Nella borsa della donna arrestata i poliziotti hanno trovato anche un cellulare rubato il giorno precedente; l’oggetto è stato subito restituito alla legittima proprietaria. La 56enne è stata quindi denunciata anche per il reato di ricettazione.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.