Fermati vicino al casello autostradale, il cane Lion scova 15 kg di droga

Cronaca
12/03/2018

La droga era nascosta anche in alcune parti del vano motore

Arrestati due giovani dopo essere stati trovati con un importante quantità di cocaina.

 

Durante un servizio finalizzato al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Scandicci hanno fermato, nei pressi del casello autostradale, una giovane coppia. Nel corso del controllo, rende noto l’Arma in una nota, le due persone, di 32 e 25 anni di origine albanese, hanno fornito risposte discordanti alle domande di routine poste dai militari, soprattutto su quale fosse la loro destinazione e da dove provenissero. 

 

Durante la conversazione un militare ha notato nell’abitacolo alcune confezioni di snack con l’etichetta straniera e insospettendosi ha deciso di approfondire il controllo, provocando uno strano nervosismo nella coppia. I due giovani sono diventati poi nervosi quando, a riprova delle bugie dette poco prima, sono stati trovati nell’auto scontrini emessi poche ore prima in Austria, palesemente in contrasto con le loro affermazioni di non essere mai usciti dall’Italia

 

I coniugi sono stati così portati presso la caserma di Scandicci, dove è stata fatta annusare la loro macchina al cane antidroga Lion che ha subito segnalato la presenza di sostanze stupefacenti.

 

I carabinieri hanno così perquisito il veicolo, smontando anche alcune parti del vano motore, e trovato al suo interno numerose confezioni di cocaina, per un totale di oltre 15 kg.

 

I due giovani sono stati arrestati e portati nel carcere di Sollicciano.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.