Vis Art

Firenze, il nuovo comandante della Polizia Municipale: 'Viabilità e sicurezza urbana le priorità'

Il sindaco presenta Francesco Passaretti: 'I settori fondamentali saranno la sicurezza stradale e la sicurezza urbana'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 11 aprile 2023 17:28

E' entrato in carica il 3 aprile Francesco Passaretti, il nuovo comandante della polizia municipale di Firenze. Passaretti è stato scelto da una commissione in seguito ad una selezione pubblica a cui erano state presentate 65 domande e dalla quale 18 candidati sono arrivati al colloquio finale.

 

Il nuovo comandante è stato presentato ufficialmente questa mattina a Palazzo Vecchio dal sindaco Dario Nardella alla presenza dell’assessore alla polizia municipale Stefano Giorgetti e alla sicurezza Benedetta Albanese.

 

"Il comandante sarà sempre in giro in città insieme ai suoi agenti” ha detto il sindaco Nardella, che ha ricordato come il corpo abbia 843 persone di cui 94 amministrativi e che punti ad ampliarsi con un nuovo concorso. 

 

“Il comandante è arrivato a Firenze motivato e con le esperienze giuste per concentrarsi sulle tante attività che abbiamo in città. Tra le priorità l'esigenza di intensificare l’attività di controllo della mobilità con un impegno crescente in questo periodo di lavori per le nuove linee della tramvia, e di potenziamento di controlli per la sicurezza urbana. Il comandante lavorerà anche oltre che al lancio dell’ufficio sicurezza stradale che si occuperà di interventi volti a ridurre il numero di incidenti, di feriti e di morti sulle strade: un ufficio che sarà collegato con le associazioni sulle vittime della strada e la Smart City Control Room che controlla la città con 1570 telecamere attualmente attive sul traffico e sul controllo della città in termini di sicurezza urbana”.

 

“Il mio impegno sarà totale – ha detto il comandante - è chiaro che questo è un compito che si affronta con grande senso di appartenenza e quindi da oggi sono di Firenze e Firenze è la mia città. Cercherò di unire l’aspetto manageriale che un dirigente deve curare, con l’aspetto operativo perché secondo me un comandante deve essere a capo dei suoi uomini nei momenti più importanti. I settori fondamentali dove concentrare la nostra azione saranno la sicurezza stradale e la sicurezza urbana. Ricordo che secondo le statistiche si muore più di incidenti che di malattie e la fattispecie più rilevante è la disattenzione, come per esempio il cattivo utilizzo del cellulare. Per quanto riguarda la sicurezza urbana, questa è legata al decoro della città, alla lotta al degrado e all’aiuto nelle situazioni di disagio. I cittadini si devono sentire più sicuri”.

 

Passaretti, 54 anni, laureato in giurisprudenza e avvocato, dal 2012 è comandante della Polizia Municipale a Latina dove ricopre anche la carica di vicesegretario generale e di dirigente della Mobilità e dei Trasporti. Precedentemente ha guidato la Polizia Municipale di Ardea e ancora prima è stato funzionario del Comune di Anzio. È stato anche docente presso UPTER (Università Popolare di Roma) e presso la Prefettura di Latina.

 

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.