Vis Art

Bonus Trasporti, al via le domande: le informazioni di Fs e Autolinee Toscane

Può essere richiesto dalle persone che nel 2021 hanno conseguito un reddito complessivo lordo non superiore a 35mila euro

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 01 settembre 2022 18:28

A partire da oggi, 1 settembre, è possibile richiedere il Bonus Trasporti: l’incentivo, introdotto dal Governo con il decreto Aiuti e ampliato dal decreto Aiuti bis. Potranno usufruirne tutti i cittadini per acquistare abbonamenti mensili o annuali al trasporto pubblico locale, regionale, interregionale e per i servizi di trasporto ferroviario nazionale (compresi i treni Alta Velocità) anche del Gruppo FS.

 

Il contributo massimo del voucher è di 60 euro e per ottenerlo occorre fare domanda entro il 31 dicembre 2022 e fino a esaurimento fondi sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Qui, accedendo tramite Spid o Cie, si devono fornire le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione e indicare la spesa da sostenere prevista e il gestore del servizio di trasporto pubblico di riferimento. Per quel che riguarda i servizi ferroviari, il voucher è valido per la sola seconda classe o per il livello di servizio Standard (sono esclusi perciò gli abbonamenti di prima classe/Business).

 

Ma a chi spetta il bonus? Il bonus può essere richiesto dalle persone che nel corso del 2021 hanno conseguito un reddito complessivo lordo non superiore a 35mila euro. Il buono emesso dal Portale è contrassegnato da un codice identificativo univoco, dal codice fiscale del beneficiario, dall’importo e dalla data di emissione e di scadenza dell’utilizzo che è entro un mese dall’emissione. Il voucher ottenuto dovrà poi essere presentato in fase di acquisto presso le biglietterie di Trenitalia dal titolare o da persona appositamente delegata.

 

Il bonus può essere richiesto da ciascun componente della famiglia, non è cedibile essendo nominativo ed è utilizzabile per l'acquisto di un solo abbonamento, che deve avvenire nello stesso mese di emissione del bonus; tuttavia, l'abbonamento da acquistare con il bonus può essere valido anche per un periodo successivo.

 

Per quanto riguarda Autolinee Toscane, gestore unico del trasporto pubblico locale su gomma della Toscana, è necessario andare su www.bonustrasporti.lavoro.gov.it, cercare e selezionare Toscane Spa, codice che è stato all'azienda assegnato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. At fa sapere che sarà possibile utilizzare il Bonus Trasporti solo online su shop.at-bus.it a partire dal 26 settembre 2022.

 

"Abbiamo ricevuto le specifiche tecniche dal Ministero in data 26 agosto e stiamo lavorando all'implementazione del nostro canale di vendita per permettere agli utenti di utilizzare il bonus per l'acquisto di abbonamenti mensili e annuali su shop.at-bus.it. Abbiamo notato che sulla piattaforma del Ministero sono presenti anche i nomi di tanti vecchi gestori del TPL toscano. Vi ricordiamo che noi NON possiamo accettare bonus che riportino nomi di altri gestori. Chi ha già richiesto e ottenuto il bonus con il codice di un altro gestore può annullare la richiesta direttamente sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it", precisa Autolinee Toscane.

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.