'Per Michela', eventi a Firenze per ricordare Michela Noli e combattere la violenza sulle donne

Domenica 15 maggio la corsa, venerdì 20 maggio il concerto

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 12 maggio 2022 20:01

Firenze ricorda Michela Noli, per tenere alta l’attenzione contro la violenza sulle donne. A sei anni dalla scomparsa di Michela Noli, uccisa a Firenze dal marito, “Per Michela” è il progetto che è stato presentato questa mattina in Palazzo Vecchio alla presenza di Paola Alberti e Massimo Noli, genitori di Michela, del presidente del Quartiere 4, Mirko Dormentoni, dell’assessora alle pari opportunità Benedetta Albanese, della presidentessa del centro antiviolenza Artemisia, Elena Baragli, del vicepresidente del G.S. Le Torri Podismo Firenze, Sanzio Moretti, e di Roberto Naldi, amministratore delegato di Toscana Aeroporti.

 

Quest’anno, il programma prevede due iniziative che si terranno domenica 15 e venerdì 20 maggio. “Per Michela” si prefigge l’obiettivo di attivare strumenti di sensibilizzazione nei contesti lavorativi e di sostenere l’autonomia di donne e bambini sopravvissuti a situazioni di violenza.

 

“Corri per Michela”, organizzato dal G.S. Le Torri, è il primo appuntamento ed è fissato per le 8.30 di domenica mattina, momento di ritrovo per la corsa podistica non competitiva di 7 km o, in alternativa, della passeggiata ludico-motoria di 5km, che prenderà il via dal Giardino Michela Noli in via Torcicoda alle 9.30. La partecipazione alla corsa richiede una quota di iscrizione di 5 euro (2 euro per partecipare alla camminata), che verranno interamente devoluti all’associazione Artemisia per le attività a supporto delle donne e dei bambini/bambine vittime di violenza.

 

Le preiscrizioni per le società e gli atleti singoli si ricevono via email a info@gsletorrifirenze.itentro le ore 22 dell’13 maggio 2022.

 

Venerdì 20 maggio, alle ore 19.30, invece, si terrà l’evento “Insieme per Michela”, un concerto ad ingresso libero presso il pratone delle Cornacchie alle Cascine. Durante il concerto si esibiranno Dolcenera, Choreos, Saverio Lanza, Chiara Riondino, Daniela Morozzi, Anna Meacci, Cecco e Cipo, Francesco Ricci, Simona Bencini e i Maledetti Luna Park (Loredana Bertè Tribute Band). La serata, promossa in collaborazione con Le Nozze di Figaro, verrà condotta dalla giornalista e scrittrice Gaia Simonetti e vedrà la partecipazione anche di Andrea Muzzi, regista, interprete e sceneggiatore. Nel parco, sarà allestito un gazebo di Artemisia per favorire la distribuzione di materiale informativo e la raccolta fondi.

 

È possibile donare anche tramite la raccolta fondi dedicata sul sito GoFundMe – Corri per Michela.

 

“I genitori di Michela hanno dimostrato tanto coraggio e tanta determinazione. Il 25 Novembre ricordiamo, nella giornata contro la violenza sulle donne, quanto sia importante parlare di questi temi tutti i giorni dell’anno. È bello – spiega l’assessora alle pari opportunità Benedetta Albanese – che a Maggio si organizzi un evento che ricorda un anniversario terribile, infinitamente triste, ma che accende ancora i riflettori sui dati drammaticamente attuali della violenza sulle donne. Occorre fare uno scatto di civiltà e continuare a sensibilizzare, nelle scuole e nei quartieri, tutta la cittadinanza a partire dai più piccoli. Ringrazio le associazioni che lavorano per tutelare le vittime e costruiscono percorsi di rinascita per le donne vittime di violenza”.

 

“Nuovo appuntamento con ‘Corri per Michela’ – dichiara il Presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – una manifestazione che nasce dalla volontà di Massimo Noli e Paola Alberti, genitori di Michela, di far crescere da un immenso dolore fiori e frutti nuovi, portatori di non-violenza, in particolare quella sulle donne, e di parità di diritti, di pace e armonia fra le persone. Tutti temi che il Quartiere 4, e la Comunità che ne anima e sostanzia il territorio, ha sempre sostenuto, appoggiato, promosso”.

 

“È giunto alla quinta edizione, il progetto “Per Michela”, a cui siamo particolarmente legati. Dal 2017 ha visto il coinvolgimento di 335 dipendenti di Toscana Aeroporti, sensibilizzati non solo attraverso l’organizzazione di incontri sul tema, ma anche grazie all’avvio di un progetto di formazione specifico per formare “sentinelle” all’interno dell’azienda che possano essere in grado di identificare situazioni di violenza e orientare le dipendenti verso i Centri Antiviolenza del territorio.” ha affermato Roberto Naldi, amministratore delegato di Toscana Aeroporti.

 

“Cogliamo l’occasione anche per ringraziare la Regione Toscana e il Comune di Firenze per il loro supporto, e il Quartiere 4, con cui è stato possibile collaborare per promuovere l’iniziativa. Inoltre, un ringraziamento agli organizzatori della corsa, G.S. Le Torri Podismo Firenze e il Comitato UISP di Firenze, e agli sponsor: UniCoop Firenze, Comaco Alimentare, McDonald’s e Mukki. Grazie a UltraVox che ha concesso i suoi spazi per il concerto, a Le Nozze di Figarò che ha fornito il suo prezioso supporto per l’organizzazione e la realizzazione dell’evento e a tutti gli artisti che hanno deciso di prendere parte all’iniziativa. Infine, un ringraziamento speciale al centro antiviolenza Artemisia, con cui portiamo avanti questo progetto”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.