Vis Art

Firenze, non comunicano i prezzi dei carburanti al Mise: cinque impianti multati

Il Reparto tutela del consumatore della municipale ha effettuato accertamenti su una trentina di impianti

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 25 marzo 2022 16:59

Non avevano comunicato il prezzo dei carburanti al ministero necessario all'aggiornamento della mappa degli impianti consultabile dai cittadini alla ricerca della maggiore convenienza e per questo sono stati multati dalla Polizia Municipale di Firenze.

 

Si tratta, come si apprende da una nota del comune di Firenze, di cinque gestori di altrettanti impianti di distribuzione di carburanti in città, scoperti durante una serie di controlli del Reparto Tutela del Consumatore. Nei primi giorni di verifiche sono stati controllati una trentina di impianti sul territorio comunale e in cinque gli agenti hanno accertato che non era stata effettuata la corretta comunicazione dei prezzi praticati al pubblico per l’inserimento nel sito internet predisposto dal Ministero per lo Sviluppo Economico (Mise), “OsservaPrezzi carburante”, per offrire ai consumatori un mezzo trasparente per orientarsi nell’offerta dei carburanti.

 

Prima obbligo solo per gli impianti della rete autostradale, dal 2013 è diventata obbligatoria per tutti i gestori.

 

Per i cinque gestori è scattata la sanzione che può arrivare fino a 3.098 euro. Di poco inferiore la multa elevata al responsabile di un impianto che non aveva comunicato al Comune l’orario di apertura. 

 

Immagine di repertorio

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.