Vaccini, terza dose prenotabile sul portale per i fragili

È possibile prenotare anche in tutte le farmacie e parafarmacie convenzionate, pubbliche e private

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 13 ottobre 2021 16:35

Al via le prenotazioni per la terza dose di vaccino anti Covid-19 anche per le persone particolarmente vulnerabili in Toscana. Per i soggetti maggiorenni a elevata fragilità, che rientrano nelle categorie indicate dalla circolare ministeriale, è aperto dal pomeriggio di oggi, mercoledì 13 ottobre, un apposito pulsante sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it, per fissare l’appuntamento nei centri vaccinali. Sarà sufficiente inserire la data dell’ultima dose del ciclo vaccinale primario e selezionare la propria patologia tra quelle in elenco.

 

“La Toscana corre nella campagna di somministrazione delle dosi di richiamo del vaccino anti Covid19 - commenta il presidente Eugenio Giani - Con un giorno di anticipo apriamo la prenotazione della terza dose per tutti quei soggetti a elevata fragilità, che rientrano nella circolare ministeriale dell’8 ottobre. È nostro interesse dare la possibilità ai nostri cittadini di effettuare la dose aggiuntiva di potenziamento del vaccino al più presto, specialmente alle fasce più deboli. È per questo che ho chiesto al settore Sanità digitale e Innovazione, che ringrazio, di anticipare il rilascio della nuova funzione di prenotazione sul portale”.

 

La terza dose è fondamentale per la tutela della salute - spiega l’assessore alla sanità Simone Bezzini - in particolare nei soggetti più fragili per età o patologie. Il vaccino è lo strumento più forte a nostra disposizione contro il virus, come dimostrano i dati sui contagi e sui ricoveri. Invito tutti coloro per i quali è indicata a prenotare la terza dose il prima possibile sia attraverso i servizi online, decisivi durante il periodo della pandemia e nella prima fase della campagna vaccinale, sia attraverso tutti gli altri canali di prenotazione e somministrazione, attivi e diffusi sul territorio regionale”.

 

Chi ha diritto alla terza dose (come chi deve effettuare il primo ciclo vaccinale) può rivolgersi, dunque, anche alle farmacie e parafarmacie toscane, che hanno confermato la loro disponibilità a effettuare le prenotazioni e a fornire informazioni, che vanno ad aggiungersi a quelle dove si effettuano anche le somministrazioni.

 

Dallo scorso 11 ottobre è stato dato il via alla prenotazione della terza dose, tramite il portale online regionale, anche a tutti gli esercenti le professioni sanitarie e agli operatori di interesse sanitario, che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali, se hanno concluso il ciclo vaccinale da almeno 6 mesi.

 

Per le persone che hanno più di ottant’anni la Regione Toscana ha predisposto quattro modalità multicanale di vaccinazione, già a partire dallo scorso 4 ottobre, quando anche per loro è partita la somministrazione della terza dose.

 

I canali messi a loro disposizione sono: il medico di medicina generale: in questo caso si può contattare direttamente il proprio medico oppure effettuare la richiesta sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it, cliccando sulla formella “Mi vaccino dal mio medico”; le farmacie; gli hub e centri vaccinali: in questo caso gli over80 possono andare direttamente al centro vaccinale senza prenotazione oppure prenotare sul portale online regionale nello spazio loro dedicato; la vaccinazione a domicilio, contattando il proprio medico di famiglia, qualora siano impossibilitati a muoversi.

 

Gli ospiti sono vaccinati in Rsa mentre il personale è vaccinato sia in Rsa o presso i centri vaccinali, dopo aver effettuato la prenotazione sul portale online regionale nell’apposita formella dedicata.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.