Banchi sotto la pensilina ‘a specchio’, collocazione definitiva per il mercato dell’Isolotto

Il sopralluogo di Gianassi, Bettini e Dormentoni

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 12 ottobre 2020 17:29

Lo storico mercato dell’Isolotto è nella sua definitiva collocazione e i banchi dell’ortofrutta sono da questa mattina, lunedì 12 ottobre, sotto la nuova pensilina “a specchio” realizzata dal Comune di Firenze. 

 

Dopo il nuovo mercato delle Pulci e il nuovo mercato delle Cure, adesso anche lo storico mercato dell’Isolotto ha la sua nuova collocazione sotto una pensilina molto comoda e molto bella” ha detto l’assessore al commercio e alle attività produttive Federico Gianassi che stamani ha fatto un sopralluogo insieme all’assessora ai lavori pubblici Alessia Bettini e al presidente del Q4 Mirko Dormentoni e ai tecnici di Palazzo Vecchio. “La nuova pensilina è anche molto funzionale – ha aggiunto Gianassi – e porterà un grande valore aggiunto alla nuova piazza. Oltre a offrire un riparo agli ambulanti e ai clienti del mercato, potrà essere usata anche, in orari in cui il mercato è chiuso, per eventi pubblici. Davvero un bel lavoro di attenzione al nostro commercio ambulante e ai nostri cittadini”.

 

“Andiamo avanti con i lavori di riqualificazione di piazza dell’Isolotto che oggi apre alla cittadinanza la parte centrale e la nuova pensilina con i banchi del mercato – ha detto l’assessora ai lavori pubblici Alessia Bettini - È infatti terminata la terza fase del progetto con il completamento dei lavori previsti per la realizzazione dei sottoservizi e la posa della nuova pavimentazione lastricata a settori. I lavori stanno proseguendo nell’area del parcheggio sul lungarno con la realizzazione della nuova pavimentazione lastricata, in linea con quanto già realizzato nella parte centrale della piazza. Inoltre, sono in fase di realizzazione l’area compattatori e l’isola ecologica nella nuova conformazione. Successivamente sarà completamente riqualificata via delle Magnolie con la nuova sistemazione dei parcheggi, la realizzazione delle nuove aiuole e la posa delle alberature”.

 

“Siamo convinti che con la nuova pensilina e il posizionamento di tutti gli ambulanti nel cuore della piazza – ha detto il presidente del Q4 Mirko Dormentoni - si sia realizzata una valorizzazione di questo storico mercato rionale cui sono affezionati molti cittadini e molti altri vi si avvicineranno. Con questo passaggio siamo a una svolta dei lavori, adesso avanti tutta con i cantieri per completare la realizzazione della Nuova Piazza dell'Isolotto".

 

La nuova pavimentazione lastricata, come previsto in progetto, è stata realizzata a settori differenziati di distinti materiali, colombino o pietra forte fiammata, punzecchiata, rigata e porfido, intervallati da cordoli, ricorsi e camminamenti in marmo trani. Il mercato è stato spostato nella sua sede definitiva, che prevede la collocazione dei banchi alimentari sotto la nuova pensilina e quelli non alimentari nella porzione tra i portici della piazza e la pensilina.

 

I lavori per la nuova piazza erano partiti lunedì 4 novembre 2019, mettendo a frutto un progetto nato da un lungo percorso partecipativo e hanno un costo complessivo di oltre 3 milioni di euro. La prima fase del cantiere riguarda il parcheggio auto antistante la passerella dell’Isolotto: i lavori sono entrati nel vivo a gennaio con lo spostamento del mercato nell’ex area parcheggio e il trasferimento del cantiere stradale nella porzione della piazza davanti alla chiesa. A marzo era stata demolita la pensilina. 

 

Gli elementi centrali del progetto sono la valorizzazione del mercato e la creazione di nuovi spazi di socializzazione. Il progetto contiene molti degli obiettivi emersi in fase di partecipazione, si legge nel comunicato del Comune di Firenze: la nuova area giochi per bambini, la conformazione della pavimentazione priva di scalini per favorire l’accessibilità ad anziani e portatori di handicap, una nuova pensilina che, oltre ad ospitare il mercato sarà attrezzata per l’allestimento di eventi culturali. L'assetto della piazza consentirà un uso flessibile grazie a una soluzione progettuale in grado di modulare l'accessibilità alla stessa attraverso un sistema di pilomat, e anche l’adiacente via delle Magnolie sarà pavimentata in pietra in analogia alla piazza, perdendo così la connotazione di asse viario e diventando una vera e propria estensione della piazza stessa. Il mercato sarà mantenuto e migliorato con un nuovo sistema di accessi, di stoccaggio merci e di gestione dei rifiuti prodotti. Saranno realizzati anche servizi igienici pubblici.
 

Foto comunicato Comune di Firenze

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.