Toscana, seggi aperti. Alle 19 affluenza al 36,29%

Si vota fino alle 23 (e lunedì fino alle 15) per elezioni regionali e referendum

Galleria immagini

2166 Visualizzazioni

domenica 20 settembre 2020 12:24

Seggi aperti in Toscana per le elezioni regionali e il referendum costituzionale. Si potrà votare oggi, domenica 20 settembre, fino alle 23, e domani, lunedì 21, dalle 7 alle 15. Lo scrutinio si svolgerà nel pomeriggio del lunedì.  

 

Qualche coda segnalata all'apertura dei seggi a Firenze, già dalle 7 di mattina, ma nel corso della mattinata non si sono registrate particolari criticità.

 

Alle 12, come di consueto, viene rilevato il primo dato di affluenza, che in Toscana risulta del 14,67% (dato definitivo). Alle scorse regionali, nel 2015 (il voto fu solo nella giornata di domenica) l'affluenza delle 12 fu del 14,65%.

 

I dati sulle singole province alle 12

 

A Firenze l'affluenza alle 12 è del 16.6%

Arezzo   13,63%

Grosseto   14,41% 

Livorno    14,59%

Lucca       12,39%

Massa-Carrara 12,22%

Pisa   15,27%

Pistoia   13,9%

Prato   15,61%

Siena  13,98%

 

Alle 19 secondo dato di affluenza rilevato: l'affluenza in Toscana è al 36,29%.

 

A Firenze l'affluenza alle 12 è del 39,74%

Arezzo   35,6%

Grosseto   33,68%

Livorno    32,87%

Lucca       32,97%

Massa-Carrara 30,98%

Pisa  37,77%

Pistoia   35,77%

Prato   39,69%

Siena  36,22%

 

Sfida a sette in Toscana per la presidenza della Regione. I candidati, in ordine alfabetico: Marco Barzanti sostenuto dalla lista “Partito Comunista Italiano”, Salvatore Catello sostenuto da “Partito comunista”, Susanna Ceccardi sostenuta dalle liste “Toscana civica per il cambiamento”, “Forza Italia – Udc”, “Fratelli d’Italia”, “Lega Salvini Premier”, Tommaso Fattori  sostenuto dalla lista “Toscana a sinistra”, Irene Galletti sostenuta dalla lista “Movimento 5 stelle”, Eugenio Giani sostenuto dalle liste “Sinistra Civica ecologista”, “Partito Democratico”, “Svolta!”, “Europa verde progressista civica”, “Italia viva – Più Europa”, “Orgoglio Toscana” e Tiziana Vigni sostenuta dalla lista “Movimento 3V Libertà di scelta”.

 

Prime elezioni in tempo di Covid: la mascherina si dovrà indossare obbligatoriamente, ma si dovrà anche toglierla davanti a scrutatori e presidente di seggio, ad un certo punto: per farsi identificare, mantenendo in quel caso due metri di distanza di sicurezza. Le mani dovranno essere igienizzate più volte, utilizzando il gel messo a disposizione: all'esterno del seggio, prima di ricevere la scheda e la matita, e anche dopo il voto. Toccherà a ciascun elettore, dopo aver votato e ripiegato le schede, inserirle nell'urna.


Non sarà misurata la temperatura: la responsabilità a non presentarsi, se superiore a 37 gradi e mezzo o in presenza di sintomi da Covid, è affidata al singolo elettore.

 

GUIDA PRATICA AL VOTO

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.