Firenze, scoperto un ristorante con tavoli e sedie in strada senza autorizzazione

I residenti hanno protestato segnalando la cosa alla municipale

Galleria immagini

3608 Visualizzazioni

martedì 11 agosto 2020 16:52

Gli agenti della polizia municipale di Firenze si sono trovati di fronte a una occupazione di suolo pubblico con tavoli e sedie completamente abusiva. Un ristorante, nonostante il parere negativo della commissione comunale alla sua richiesta di occupazione straordinaria sulla base dei provvedimenti post Covid-19 varati dall’Amministrazione, si era riservato lo stesso lo spazio per tavolini e sedie utilizzando fioriere e nastro e invece dei due posti richiesti (e negati per ragioni di sicurezza di clienti e camerieri), si era allargato andando a occupare quattro stalli di sosta per le auto.

 

Da qui la protesta dei residenti che hanno segnalato la vicenda alla Polizia Municipale.

 

Gli agenti del Reparto di Rifredi, come riporta una nota del comune di Firenze, hanno accertato che si trattava di una occupazione abusiva, visto il diniego della commissione comunale, e hanno rintracciato il responsabile. Per lui sono scattate la sanzione da 868 euro prevista dall’articolo 21 del Codice della Strada, e la segnalazione all’ufficio Cosap per il recupero del canone dovuto pur in mancanza di autorizzazione, e l’intimazione del ripristino dello spazio di sosta per i residenti. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.