Coronavirus, in Toscana da lunedì mascherine distribuite in farmacia e dai Comuni

'Raccomando di recarsi in farmacia col criterio alfabetico dei cognomi'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 24 aprile 2020 18:19

Distribuzione delle mascherine, si cambia: da lunedì, 27 aprile, la distribuzione continuerà solo tramite le farmacie e a domicilio da parte dei volontari del Comune.

 

E' quanto fa sapere il presidente della Regione Enrico Rossi, tramite un videomessaggio su Facebook. Non sarà quindi più possibile ritirarle nei supermercati.

 

"Ringrazio la grande distribuzione per questa prima settimana. In totale, in cinque giorni, ne abbiamo distribuite 10 milioni, dopo averne consegnate tramite i sindaci oltre 8 milioni. Continueremo a farlo, almeno 2 milioni al giorno, divise in pacchetti da 5, così da garantire ai toscani una mascherina al giorno". dice Rossi.

 

Le mascherine sono andate in fretta esaurite, e già nei primi giorni le farmacie ne sono rimaste sprovviste. "Ci scusiamo per i disagi e condanniamo gli accaparramenti, invitando tutti i cittadini alla responsabilità e alla tranquillità - continua Rossi - Una buona raccomandazione sarebbe recarsi in farmacia col criterio alfabetico. Da lunedì tutti i cognomi dalla A alla L e martedì tutti quelli dalla M alla Z, alternandosi nei giorni seguenti con questo criterio".

 

“Crediamo che questa sia una grande operazione – ha concluso Rossi – unica in Italia e che non ha precedenti in Toscana. Raggiungeremo tutti. E alla fine sarà un successo per la salute e per l’uguaglianza perché non per tutti è così facile accedere a una mascherina, né trovare gli euro che occorrono per comprarla”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.