Coronavirus, arrivati all’aeroporto di Pisa 2 aerei con dispositivi sanitari per 20 milioni di euro

I dispositivi sanitari saranno distribuiti nelle strutture ospedaliere della Regione Toscana

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 03 aprile 2020 18:16

Un grosso carico di mascherine, non solo, dalla Cina alla Toscana. Sono atterrati intorno alle 15.30 all’aeroporto Galileo Galilei di Pisa due aerei provenienti dalla Cina con a bordo 11 milioni di mascherine, 400mila kit per i test, 230 maschere per i respiratori, 1.000 mascherine da isolamento, 100 monitor e 80mila tute sanitarie.

 

I dispositivi sanitari, acquistati in gran parte dalla Regione Toscana e dalla Fondazione Ente Cassa di Risparmio per un valore complessivo di oltre 20 milioni di euro, saranno in massima parte destinati a Estar (Ente di supporto tecnico-amministrativo regionale) che li distribuirà nelle strutture ospedaliere della Regione per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

 

Il materiale sarà trasportato dall’aeroporto di Pisa a Firenze per l’espletamento delle pratiche doganali e reso immediatamente disponibile alla Usl Toscana Centro per provvedere alla distribuzione nelle strutture del territorio.

 

I dispositivi arrivati oggi si aggiungono ai 42 ventilatori arrivati domenica 29 marzo a Firenze acquistati da Fondazione CR Firenze, Toscana Aeroporti e dall'associazione Amici del Pronto Soccorso con Amici di Firenze.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.