Alla Pergola 'La commedia della vanità', in scena 23 attori e 2 musicisti

Claudio Longhi porta in scena Elias Canetti

Galleria immagini

947 Visualizzazioni

domenica 16 febbraio 2020 16:29

Al Teatro della Pergola di Firenze Claudio Longhi porta in scena Elias Canetti con La commedia della vanità, una delle opere meno conosciute e più attuali del grande autore premio Nobel.

 

Da mercoledì 19 a domenica 23 febbraio, 23 attori e 2 musicisti mettono in scena il testo di Canetti, che descrive un mondo distopico nel quale sono banditi tutti gli specchi e i produttori degli stessi sono messi a morte. 

 

«Il palcoscenico va verso il pubblico – afferma Claudio Longhi – ­a ricercare un rapporto forte con ­la platea, attraverso una struttura tipica delle passerelle che aggettano dal palco verso la sala. Questo è figlio del teatro di rivista. Il modello dell’avanspettacolo, di quel teatro di varietà nella sua forma primordiale, è il mondo da cui siamo partiti per raccontare questa avventura intrisa di ironia e di satira».

 

Una produzione di Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro di Roma, Fondazione Teatro della Toscana, LAC Lugano Arte e Cultura, nell’ambito del progetto “Elias Canetti. Il secolo preso alla gola”.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.