Ondata di maltempo, Arno a Firenze sotto il primo livello di guardia. Allerta anche lunedì

Allerta meteo prolungata per la giornata di lunedì 7 dicembre

1 Visualizzazioni

domenica 06 dicembre 2020 14:17

La pioggia non dà tregua, e i fiumi si ingrossano, ma senza particolari criticità. I fiumi in piena in Toscana sono infatti restati nell'alveo senza particolari problemi dopo la giornata di allerta arancione ieri, sabato, e di allerta gialla oggi, domenica.

 

L'Arno a Firenze è ingrossato, ma nella notte è tornato sotto il primo livello di guardia a Firenze, livello, fissato a 3 metri alla stazione degli Uffizi, che aveva superato nel pomeriggio di ieri. Intorno alle 14 il fiume si trova appena sotto i 3 metri, a 2.82 circa, secondo i rilievi effettuati dal Cfr (Centro Funzionale della Regione Toscana). 

 

Intanto l'allerta meteo è stata prolungata a tutta la giornata di domani, lunedì 7 dicembre: si tratta di un codice giallo per rischio idrogeologico e idraulico valido per Firenze e tutta la Città Metropolitana. 

 

Il Consorzi di Bonifica della Toscana fa sapere che la situazione è sotto controllo, al momento, sui corsi d’acqua facenti parte del reticolo idrografico del Medio Valdarno (Firenze, Prato, Pistoia, Val di Bisenzio, Mugello e Val di Sieve, Chianti e Valdelsa). Tecnici ed operatori del Consorzio si sono attivati fin dalla giornata di sabato per il consueto servizio di reperibilità che serve a tenere sotto controllo i livelli di fiumi, torrenti e rii e vigilare sul corretto funzionamento delle opere e sistemazioni idrauliche e degli impianti idrovori in pianura.



Nella giornata di sabato 5 dicembre i livelli maggiori si sono registrati sull’Ema che in mattinata ha toccato il secondo livello di guardia a Grassina, mentre nel pomeriggio e sera si è assistito al passaggio delle piene dell’Arno a Firenze, Signa ed Empoli appena sopra il primo livello di guardia e di Bisenzio e Ombrone prossimi anch’essi al primo livello di guardia.

 

In funzione i primi impianti idrovori a servizio dello scolo meccanico dei canali di bonifica della Piana Fiorentina e Pistoiese: Viaccia, Fosso di Piano, Senice. La notte non ha visto poi precipitazioni sul comprensorio così abbondanti quanto previste. Nella giornata odierna, 6 dicembre, nuovo giro di ricognizione e alcuni piccoli interventi per la rimozione di ostacoli localizzati al regolare deflusso delle acque.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.