Firenze, recidivo senza mascherina si ribella ai controlli della municipale e scatta l’arresto

Il giovane ha preso per il collo un agente

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 02 novembre 2020 17:21

Già multato due volte per il mancato uso della mascherina, stamani avrebbe reagito violentemente al controllo della Polizia Municipale e per lui è scattato l’arresto. E' la ricostruzione riportata in una nota del comune di Firenze: si tratta di un 30enne italiano, che nella tarda mattinata di oggi, lunedì 2 novembre, nella zona di piazza della Repubblica a Firenze, è stato notato dagli agenti presenti mentre camminava senza mascherina.

 

Gli agenti si sono quindi avvicinati per invitarlo a indossarla, ma il giovane ha dapprima ignorato i richiami degli agenti, per poi passare agli insulti e alle minacce. Alla richiesta di documenti, si è rifiuto di fornire le generalità e alla fine, arrivati i rinforzi, ha cercato di ribellarsi ai controlli: prima avrebbe spintonando un agente per poi prenderne un altro per il collo, come si legge nella nota del comune.

 

Alla fine è stato bloccato e portato al comando per gli atti del caso. Il giovane, risultato irreperibile e noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rifiuto di generalità, minacce, resistenza e lesioni. Domani si terrà l’udienza per la convalida della misura cautelare. 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.