Lancette avanti, torna l'ora legale

Dibattito sull'abolizione del cambio orario: l’Italia ha richiesto di mantenerlo

Galleria immagini

694 Visualizzazioni

sabato 28 marzo 2020 09:15

Orologi alla mano, pronti a spostare l'ora. Torna stanotte, puntuale alla fine di marzo, l'ora legale

 

La notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020 sarà il momento in cui dovremo spostare le lancette dei nostri orologi un'ora in avanti. Nell'ultimo fine settimana di marzo è tradizione che l'ora solare lasci il posto all'ora legale: le giornate si stanno già progressivamente allungando e da ora in poi le ore di luce aumenteranno ancora di più.

 

Il nuovo orario scatterà precisamente alle 2 di notte. Dovremo spostare le lancette di un'ora avanti: le 2.00 di domenica 29 marzo diverranno le 3.00.

 

L'ora solare tornerà domenica 25 ottobre.

 

L’Unione europea però ha deciso per i vari Paesi che ne fanno parte di porre fine al passaggio dall’ora solare a quella legale nel 2021. I Paesi dell'UE che decideranno di mantenere l'ora legale dovrebbero regolare gli orologi per l'ultima volta l'ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiscono mantenere l’ora solare dovrebbero spostare gli orologi per l’ultima volta l’ultima domenica di ottobre 2021. L’Italia ha rivolto una richiesta formale Bruxelles di continuare a mantenere il doppio orario. Tra i motivi ci sarebbero: l'assenza di prove scientifiche che i cambiamenti di orario possano danneggiare l’equilibrio psico-fisico; fattori economici di risparmio di energia elettrica; e il rischio di non garantire il corretto funzionamento del mercato interno.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.