Firenze, sorpreso a scaricare in un cassonetto rifiuti speciali: denunciato

Denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi

Galleria immagini

471 Visualizzazioni

lunedì 27 gennaio 2020 18:43

Un uomo è stato denunciato perchè sorpreso a scaricare in un cassonetto rifiuti speciali.

 

Gli agenti, si legge in un comunicato dei carabinieri forestali, percorrendo via Bolognese in località Trespiano, hanno notato un autocarro fermo ed un uomo intento a trasportare a mano dei tubi in pvc per poi gettarli all’interno del cassone della raccolta indifferenziata.

 

I carabinieri hanno così successivamente visionato il contenuto del cassonetto e del vano del furgone accertando la presenza di rifiuti speciali, quali tubi in pvc appena smaltiti e altri contenuti in sacchi neri e di rifiuti misti da demolizione e costruzione, per un quantitativo complessivo stimato in circa duecento chilogrammi.

 

Da accertamenti successivi è risultato che l’autocarro individuato non era tra i mezzi autorizzati per quel tipo di trasporto da parte della ditta, pur regolarmente iscritta all’albo per il trasporto di rifiuti in conto proprio.

 

L’automezzo ed i rifiuti sono stati dunque posti sotto sequestro ed il titolare della ditta edile è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.