Mugello, screening a tappeto in Rsa e Rsd: i risultati dei test

Test agli ospiti e agli operatori di Rsa e Rsd

Galleria immagini

1140 Visualizzazioni

giovedì 23 aprile 2020 15:27

Sono risultati tutti negativi i test sierologici effettuati la scorsa settimana dopo lo screening per la Rsa San Biagio a Dicomano, ai 575 ospiti e ai 515 operatori nelle 9 RSA (residenze sanitarie assistenziali) della zona distretto del Mugello e nell’unica RSD (Residenze Sanitarie per Disabili) del Mugello.
 

L'Azienda Usl Toscana centro ha completato nei giorni scorsi lo screening nelle RSA di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero a Sieve, Firenzuola, Marradi e Palazzuolo sul Senio, oltre alla RSD (Residenze Sanitarie per Disabili) di Scarperia e San Piero a Sieve. 


Dagli esami e dalle indagini effettuati sia sugli ospiti che sugli operatori non sono emersi casi di infezione da Covid-19. Su alcune persone che in primo momento erano risultate positive al test di screening sierologico, le negatività sono state poi confermate da un esame successivo effettuato con il tampone.


"Apprendere che al momento i nostri anziani, che sono i più vulnerabili al virus, vuoi per la fragilità legata all'età vuoi per le patologie croniche che spesso l'accompagnano - sottolinea il presidente della Società della Salute Mugello, Filippo Carlà Campa - non hanno contagi in corso, è una notizia confortante. Lo è non solo per gli ospiti e per gli operatori ma anche per tutta la nostra comunità. Come Società della Salute abbiamo seguito con attenzione lo screening svolto dall'Azienda sanitaria e continueremo nel monitoraggio. La lotta contro il virus sarà ancora lunga e difficile ma insieme ce la faremo”.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.