Chiusura locale in centro a Firenze, il Comune: ‘Ripetute violazioni delle norme’

Cronaca
18/10/2019

Le precisazioni dell’amministrazione comunale fiorentina

Sarebbe effettiva da ieri sera, giovedì 17 ottobre, la chiusura di un noto locale del centro storico di Firenze per ripetuta vendita di alcol a minorenni.

 

In merito alla chiusura, il Comune di Firenze precisa in un comunicato che l’atto di chiusura deriva dall’articolo 12 del cosiddetto decreto Minniti, poi trasformato in legge, il quale prevede che in caso di reiterata inottemperanza alle ordinanze del Sindaco possa essere disposta dal Questore la sospensione dell'attività ai sensi dell'articolo 100 del Tulps (Testo unico enti locali) fino ad un massimo di 15 giorni. 

 

Gli accertamenti effettuati nel tempo dalla Polizia Municipale, rende noto il Comune nella nota, sono serviti a dimostrare la reiterazione delle violazioni delle norme, con il risultato di accorciare i tempi e concordare con la Questura l'applicazione della sanzione massima prevista per il locale.
 

Foto di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.