Firenze, piazza del Carmine piena per 'Non ci resta che piangere'

spettacoli
18/09/2019

La proiezione gratuita per i 35 anni del film

Una sala d'eccezione quella che ha ospitato la proiezione di Non ci resta che piangere.
 

Nel 35esimo anniversario del film, in piazza del Carmine si è svolta una proiezione gratuita della indimenticata pellicola di e con Roberto Benigni e Massimo Troisi, così come era stato per Amici miei, Il Ciclone e Caruso Pascoski.
 

Piazza piena già da prima dell 21, ed esauriti presto i posti a sedere, il resto del pubblico si è attrezzato, tra chi si è portato la sedia da casa, chi una coperta e chi è venuto addirittura con un materasso matrimoniale.



Aspettando l'inizio del film in molti hanno cenato in piazza, mangiando una pizza o del sushi seduti sulle pietre.
 

Poco dopo le 21 via alla serata, aperta dagli aneddoti sulla piazza raccontati dalla web star fiorentina WikiPedro, e dalla proiezioni delle interviste dell'epoca ai protagonisti, Carlo Monni compreso.
 

Il film è iniziato intorno alle 21.30, preceduto dai saluti degli organizzatori e delle istituzioni locali, tra cui l'assessore alla cultura Tommaso Sacchi.
 

"Voglio dedicare l'applauso più grande a Massimo Troisi, uno degli artisti italiani che ci ha lasciati troppo presto. Piazza del Carmine deve essere anche questo, viva di cultura. Ogni anno celebreremo un grande classico toscano. Viva il cinema, viva l'Oltrarno", ha detto Sacchi.

Tra gli applausi, e qualche fischio per l'attesa, una volta comparsi Benigni e Troisi in piazza si sono sentite solo le risate del pubblico.
 

Irene Grossi
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.