Operazione 'rastrelliere pulite': rimosse 805 biciclette a Firenze

L’assessore Giorgetti: 'Servizio richiesto dai cittadini'. Da settembre nuove operazioni nei quartieri

Galleria immagini

224 Visualizzazioni

sabato 03 agosto 2019 15:58

Oltre 140, per essere precisi 141, rastrelliere pulite e 805 rimozioni di relitti e biciclette inutilizzate. È questo il bilancio della prima operazione di pulizia e manutenzione delle rastrelliere per le bici in tutta la città.

 

È l’assessore alla mobilità e Polizia Municipale Stefano Giorgetti a fare il punto su questa campagna che ha interessato tutti i quartieri cittadini e che ha visto la collaborazione dell’assessorato all’Ambiente e il coinvolgimento operativo di Polizia Municipale, personale di Avr, di Sas e di Alia. “Ci eravamo presi l’impegno, su sollecitazione dei cittadini, di effettuare una pulizia pianificata e su vasta scala delle rastrelliere, accompagnata da piccoli interventi di manutenzione. E lo abbiamo rispettato. A luglio abbiamo concluso il primo ‘giro’ e vista l’accoglienza positiva dei cittadini e i buoni risultati ottenuti dal servizio, da settembre riprenderemo con la stessa metodologia: un mese per ogni quartiere”.

 

“Voglio ricordare che si tratta di interventi mirati, frutto di un monitoraggio puntuale effettuato dagli uffici e dai quartieri per evidenziare gli impianti che necessitano la pulizia e manutenzione – aggiunge l’assessore -. Per rendere questo intervento davvero efficace serve la collaborazione dei cittadini. In questa prima campagna, oltre ai numerosi relitti più volte segnalati, abbiamo trovato anche biciclette dimenticate sulle rastrelliere, nonostante gli avvisi collocati sul posto con molto anticipo. E questo rende l'operazione meno incisiva.  Ecco che quindi invito già da ora chi magari usa meno la bici e la lascia inutilizzata nella rastrelliera a prestare attenzione al calendario delle operazioni e agli avvisi”.

 

Il Comune ricorda che in caso di rimozione di un mezzo funzionante, il proprietario può recarsi per il recupero alla depositeria di via Allende dove gli viene contestato un verbale da 43 euro.

 

In dettaglio, nel Quartiere 2 sono state interessate 17 rastrelliere, nel Quartiere 3 invece 24, nel Quartiere 4 sono state 25, nel Quartiere 5 l’operazione ha coinvolto 27 impianti, nel Quartiere 1 nella zona extracentro sono stati 25 mentre in centro 24.

 

Per quanto riguarda i relitti e le bici inutilizzate rimosse, il primo posto spetta al Quartiere 1 che nelle sue due zone ha visto 313 rimozioni, poi il Quartiere 5 con 229. A seguire il Quartiere 4 con 105, il Quartiere 2 con 81 e il Quartiere 3 con 77.

 

A settembre partirà la prossima campagna straordinaria di pulizia. I primi interventi riguarderanno, come nella campagna appena conclusa, il Quartiere 2, a seguire il Quartiere 3 (ottobre) e poi, uno per mese, il Quartiere 4, il Quartiere 5 e il Quartiere 1 (con due operazioni distinte sulla zona extracentro e su quella centrale).

 

(immagini del Comune)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.