Aeroporto Vespucci, via libera all'adozione del piano di rischio

Cronaca
19/03/2019

E' stata adottata anche una variante

Un nuovo passo avanti per i progetti dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze.

 

Nella giornata di ieri, lunedì 18 Marzo, è arrivato il via libera del Consiglio comunale all’adozione del piano di rischio. L'adozione è avvenuta su proposta dell’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini, dopo l’adozione il 20 febbraio scorso da parte della giunta di Palazzo Vecchio e il parere favorevole dell’Enac.

 

Inoltre è stata adottata la variante semplificata al regolamento urbanistico e piano strutturale che consente di adeguare gli strumenti comunali inserendo le modifiche e integrazioni relative alle zone di tutela individuate.

 

“Un altro passo importante per stabilire regole urbanistiche certe nelle zone di tutela – ha detto l’assessore Bettarini – Con questa variante, adeguiamo gli strumenti comunali alle prescrizioni dell’Enac inserendo le attività compatibili nelle diverse aree di tutela”. In particolare, con la variante semplificata vengono inserite nel piano strutturale le regole per le diverse aree di tutela. Il piano di rischio aeroportuale è stato elaborato congiuntamente dal Comune di Firenze e dal Comune di Sesto Fiorentino sui quali ricade lo scalo. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.