Prato, inaugurata la nuova piazza di Grignano

Prato
10/07/2019

Il costo dell'intervento è stato di 116mila euro

È stata inaugurata nella serata di ieri, martedì 9 luglio, la nuova piazza di Grignano a Prato, tra via Filippo Salviati e via Armando Meoni.

 

Oltre a tante famiglie residenti erano presenti il sindaco Matteo Biffoni, l'assessore alla Città curata Cristina Sanzò, l'assessore all'Urbanistica e all'Ambiente Valerio Barberis, l'assessore al Sistema delle piste ciclabili Flora Leoni e i progettisti del Comune Michela Brachi, Massimo Fabbri e Alessandro Pazzagli.

 

"Questa è una delle piazze che riqualificano le frazioni - ha dichiarato il sindaco Matteo Biffoni - Rappresentano un fondamentale luogo di incontro dei cittadini e questa inaugurazione lo dimostra, perchè è una vera e propria festa grazie alla collaborazione dei cittadini e del Circolo della radio dei residenti di Grignano. L'idea è quella di farla sempre vivere e a tal proposito sono già arrivate delle proposte dal quartiere stesso".

 

Nella realizzazione della piazza hanno collaborato anche i cittadini attraverso un percorso partecipativo. La nuova piazza ha uno spazio pavimentato che attraversa in diagonale l’intera area a forma di saetta e che collega la parte a contatto con via Meoni e con via Salviati; nelle parti dove questo si allarga sono installate tre file di panchine di metallo, e cestini per i rifiuti. Nel settore triangolare che si trova a sud sono state installate sei attrezzature dedicate al fitness. Il costo dell'intervento, fa sapere il comune di Prato, è stato di 116mila euro.

 

Oltre ai lavori sulla piazza nella primavera scorsa si sono aggiunti anche quelli del giardino di via Beethoven, dove sono stati installati nuovi giochi e delimitate le aree per i più piccoli da quelle per famiglie e anziani.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.