Firenze, Laura Pausini e Biagio Antonacci al Franchi: provvedimenti di circolazione

Cronaca
06/07/2019

Laura e Biagio in concerto allo stadio: chiusure e divieti

Lunedì 8 luglio 2019 l’Artemio Franchi ospiterà il secondo appuntamento musicale estivo. Dopo Ligabue saranno Laura Pausini e Biagio Antonacci a esibirsi sul palco allestito all’interno dello stadio di Firenze (inizio concerto ore 21). In occasione dell’evento è stata predisposta una serie di provvedimenti di circolazione.

 

Si inizia domenica 7 luglio con il divieto di transito e sosta in piazzale Nervi. La maggior parte dei provvedimenti scatteranno lunedì 8 luglio, giorno del concerto. Si inizia a mezzanotte con i divieti di sosta in viale Paoli (compresi i controviali), viale Valcareggi, piazza Berlinguer eccetto l’area del mercato, piazzale Campioni del ‘56 (fino alle 14 di martedì 9 luglio). Così riferisce il Comune in una nota.

 

Alle 8 sarà la volta dei divieti di sosta in tratti di via Duprè, via Mameli e via Carnesecchi (deroga per i residenti). E ancora divieti di sosta in viale Fanti (compresi controviali e area di mercato con deroga per i veicoli degli operatori mentre e istituzione di parcheggi straordinario per i mezzi a servizio di portatori di handicap), via San Gervasio (tratto via Mameli-via Carnesecchi parte centrale della carreggiata con istituzione di parcheggio straordinario a ciclomotori e motocicli) e via Carnesecchi (tra San Gervasio e via Saffi, sempre con deroga per i ciclomotori e motocicli). Questi provvedimenti saranno in vigore fino alle 24. E ancora dalle 8 saranno in vigore i divieti di sosta in via Mannelli (tra il numero civico 29 e il 55 lato ferrovia) per individuazione di un’area per la sosta taxi e in via dei Sette Santi (tra via Duprè e viale dei Mille, lato numeri civici dispari) dove potranno sostare i mezzi Ataf (fino alle 2 del 9 luglio).
 

Alle 13 scatteranno ulteriori provvedimenti, ovvero: divieto di transito in viale Paoli (compresi controviali), piazzale Campioni del ’56 e viale Valcareggi (fino alle 14 del 9 luglio). E anche in viale Fanti (da viale dei Mille a via Volturno e da largo Gennarelli a viale dei Mille con deroga per disabili) e piazza Berlinguer. Via Duprè (tra viale Fanti e via Frusa), via Mameli (tra viale Fanti e via Frusa), via Carnesecchi (tratto viale Fanti-via San Gervasio) diventeranno invece strade diventano senza uscita su viale dei Mille ed è prevista una deroga per i residenti. Dalla stessa ora scatterà la chiusura di via Volturno (deroga per i soli mezzi in sosta con obbligo di svolta a sinistra in direzione di viale Calatafimi) mentre viale Calatafimi diventerà a senso unico da viale Fanti a via Centostelle. In largo Gennarelli e via Campo di Arrigo sono invece previsti divieti di sosta. Questi provvedimenti rimarranno in vigore fino alle 2 del 9 luglio.

 

Sempre dalle 13 sarà in vigore un ulteriore divieto di transito in viale dei Mille (tra via Marconi e viale Fanti) con deroga per i disabili e in via Sette Santi e via Pacinotti sarà invece revocata la corsia preferenziale (fino alle 24 del 25 giugno). Infine da 15 minuti prima l’inizio del concerto (e fino al termine della manifestazione) saranno in vigore il divieto di accesso sulla corsia preferenziale di via degli Artisti (tratti via Masaccio-piazza Vasari e piazza Vasari-via del Pratellino) e il divieto di transito in via Mannelli alla confluenza con via Vasari (sulla direttrice Ponte al Pino con obbligo di svolta in via Andrea del Castagno).

 

"Il consiglio a tutti i fan è di utilizzare i mezzi pubblici, in particolare il treno, per raggiungere lo stadio", scrivono gli organizzatori del concerto in una nota. "Tre ore di concerto per una scaletta che, nelle precedenti tappe, ha fatto cantare i fan a squarciagola, aprendosi con “Un’emergenza d’amore” e “Liberatemi”, cantate da Laura Pausini e Biagio Antonacci a 6 metri di altezza, davanti ad un magico gioco di schermi mobili (590 mq di schermo led ad alta definizione) per chiudersi con un doppio finale, prima con il loro primo singolo ufficiale “In questa nostra casa nuova” e poi con la storica “Tra te e il mare” (scritta da Biagio per Laura)".



I due artisti, uniti da anni di profonda amicizia e stima reciproca, durante lo show alternano momenti in cui fondono le loro voci ad abbracci, scenografie per creare intimità con i fan e coreografie disegnate su misura per loro da Luca Tommassini, direttore artistico del tour, che ha creato un concerto che rappresenta realmente la loro “casa nuova”. 

“Succedono tante cose, è uno spettacolo nuovo, innovativo, molto corposo – spiegano Laura e Biagio - Vorremmo essere ricordati per due artisti che hanno fatto insieme una cosa diversa e l’hanno fatta con amore, non c’è niente di studiato in quello che abbiamo fatto, c’è sincerità. Di solito all’inizio c’è sempre un ragionamento, invece noi semplicemente siamo amici…”.


Sul palco con Laura e Biagio, la band formata dal direttore musicale per Laura Pausini Paolo Carta (chitarra), dal direttore musicale per Biagio Antonacci (insieme a Stefano De Maio) Massimo Varini (chitarra), da Placido Salamone (chitarra), Fabio Coppini (tastiere), Gareth Brown (batteria), Roberto Gallinelli (basso), Ernesto Lopez (percussioni) e Yuri Barilaro (tastiere). Inoltre, 4 archi (Giulia Monti, Francesca Musnicki, Caterina Coco, Giulia Sandoli), 4 coristi (Claudia D’Ulisse, David Blank, Gigi Fazio e Roberta Granà) e 9 ballerini. Le coreografie sono di Filippo Ranaldi. 

 

ORARI E BIGLIETTI - Il concerto inizierà alle ore 21 e finirà indicativamente alle 24,30. Il palco è allestito lato  Curva Ferrovia e sono disponibili biglietti per quasi tutti i settori. Il giorno del concerto saranno attive tre biglietterie per cambio prenotazioni e una per l’acquisto biglietti.

INGRESSO ALLO STADIO - Per l’ingresso allo stadio sono previste 10 porte: attenzione, orari e accessi cambiano in base al settore, è quindi importante controllare il numero dell’ingresso sul proprio tagliando prima di dirigersi ai varchi. 


COME ARRIVARE - "Per raggiungere lo stadio si consiglia l’utilizzo di mezzi pubblici e in particolare il treno, visto che la stazione Firenze Campo di Marte dista soli 300 metri. Al termine del concerto sono stati predisposti treni straordinari in direzione Arezzo, Prato/Pistoia, Siena, Empoli/Pisa/Livorno, mentre tre treni di linea collegheranno dalle 23,32 alle 1,04 la stazione Campo di Marte con la stazione centrale Santa Maria Novella.
E’ consentito salire a bordo solo se muniti di biglietto e si consiglia di provvedere in anticipo all’acquisto anche per il ritorno", scrivono gli organizzatori.
 

AUTO E PARCHEGGI - "A chi non può fare a meno dell’auto: il parcheggio dedicato al concerto è quello in via della Chimera, davanti alla Stazione FS di Rovezzano. Si trova vicino all’uscita autostradale A1 Firenze Sud ed è accessibile solo procedendo da via Vitelli, può contenere oltre 400 posti auto. La Stazione FS Firenze Rovezzano è ben collegata con la Stazione FS Campo di Marte, da lì lo Stadio è raggiungibile a piedi, in pochi minuti".

"A fine concerto dalla Stazione FS Campo di Marte il treno speciale con direzione Arezzo fermerà alla Stazione FS di Rovezzano per tornare al parcheggio. 

Gli altri parcheggi vicini allo stadio sono: Piazza Alberti - Piazza Beccaria - S. Ambrogio.
Da lì è possibile raggiungere a piedi lo stadio nel giro di un quarto d'ora, massimo venti minuti. Dagli altri (Parterre, Fortezza, Stazione, Porta a Prato) si può arrivare combinando lo spostamento con i mezzi pubblici. E' possibile usare Telepass di Società Autostrade per accedere a Firenze Parcheggi".
 

BUS - Per raggiungere lo stadio si potranno utilizzare le linee Ataf 6, 11 e 17 (da piazza Stazione) 10 e 20 (da piazza S. Marco). Il biglietto corsa semplice costa 1,50 euro se si acquista presso bar e tabacchi, 1,80 euro via sms, inviando un messaggio con scritto “Ataf” al numero 4880105. 
Al termine del concerto saranno attive la linea Ataf 17 (fermata Mille Sette Santi – ultime corse ore 23.43 – 00.23 – 01.03); la linea Ataf 6 (fermata Filarocca – ultime corse ore 23.26 – 00.06 -00.51); la linea Ataf 14 (fermata Lanza De Sanctis – ultime corse ore 00.29 – 01.09).
 

TAXI - Il Taxi Point è posizionato all’incrocio tra via Mannelli e via Fra Paolo Sarpi, sotto una delle due passerelle pedonali che permettono di attraversare la ferrovia. Dallo stadio ci si arriva in dieci minuti a piedi. Partendo da qui, i taxi evitano gran parte del traffico in uscita dallo stadio.
 

GUARDAROBA - "In viale Paoli angolo viale Fanti sarà attivo un punto guardaroba gestito da Croce Rossa Italiana - Comitato di Firenze e Coordinamento delle Misericordie Fiorentine: è a pagamento, con offerta libera, siate generosi! Ricordiamo che all’interno dello Stadio non potranno essere portati caschi, zaini, ombrelli, aste da selfie, valigie, trolley, borse ingombranti, carrozzine, passeggini, ovetti, bottiglie di vetro, lattine, i-pad, power bank".

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.