Scandicci plastic free, no a stoviglie e posate di plastica monouso agli eventi pubblici

Scandicci
02/07/2019

L'ordinanza del sindaco in vigore dal primo luglio

Da lunedì primo luglio 2019 in tutti gli eventi pubblici organizzati a Scandicci è vietata la somministrazione di cibi e bevande con prodotti monouso in plastica quali bicchieri, piatti, posate, cannucce, stoviglie e contenitori che non siano in materiale biodegradabile e compostabile.

 

La novità è contenuta nell'ordinanza del Sindaco numero 299 del 2019, dal titolo “Disposizioni sul territorio comunale per la minimizzazione dei rifiuti, l'incremento della raccolta differenziata e la riduzione dell'impatto della plastica sull'ambiente”.

 

I trasgressori, fa sapere il comune di Scandicci, saranno puniti con una sanzione amministrativa e ammessi al pagamento in forma ridotta di 50 euro salvo casi di recidiva.

 

Come scritto nell'ordinanza, l'Amministrazione Comunale di Scandicci si prefigge di “ridurre la produzione complessiva dei rifiuti, diminuire la percentuale di rifiuti dannosi per l’ambiente a favore di utensili riutilizzabili, incrementare e valorizzare la raccolta differenziata diminuendo la percentuale di rifiuto secco residuale a favore della quota destinata al compostaggio, rendere più economico lo smaltimento dei rifiuti, aumentando la quota di rifiuti destinata a forme di conferimento meno costose (compostaggio), diminuire il ricorso a materie prime non rinnovabili favorendo l’utilizzo di materie prime rinnovabili quali le bioplastiche, utilizzare feste, sagre, eventi e manifestazioni in genere come veicolo per promuovere la cultura ambientale dei partecipanti, orientare e sensibilizzare la comunità verso scelte e comportamenti consapevoli e virtuosi in campo ambientale, operare per la salvaguardia dell’ecosistema quale fonte di inestimabile ricchezza”.


 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.