Emergenza caldo, a Firenze scatta l'Alert System

Cronaca
26/06/2019

Arriva il messaggio del sindaco per ‘difendersi’ dalle temperature record

L’Alert System per l’emergenza caldo. Questa sera, mercoledì 26 giugno, a partire dalle 19, i fiorentini riceveranno una telefonata a casa del Sindaco di Firenze con un messaggio di prevenzione per ‘difendersi’ dalle temperature record di questi giorni

 

La morsa di caldo africano non accenna a diminuire e secondo il bollettino, elaborato dal dipartimento di epidemiologia SSR Regione Lazio, giovedì 27 e venerdì 28 giugno è prevista l'allerta rossa con temperature percepite fino 39 gradi

 

Il messaggio raggiungerà 83mila famiglie, si legge nel comunicato del Comune di Firenze, e sempre a disposizione per emergenze il numero della protezione civile comunale 0557890.

 

“Per far fronte all’emergenza caldo stamani abbiamo mobilitato protezione civile e assessorato al Welfare - ha detto il sindaco Dario Nardella - e monitoreremo ora dopo ora la situazione. Il nostro impegno è massimo affinché l’ondata di calore di questi giorni crei il minor numero di disagi possibili”. 

 

“Adotteremo tutte le misure necessarie per informare i fiorentini per far fronte nel migliore dei modi a questo caldo eccezionale e metteremo in campo una massiccia campagna informativa, usando anche il sistema dell’Alert System - ha continuato Nardella - Un’avvertenza: bere molto, non uscire nelle ore più calde della giornata e stare a casa o in luoghi areati o, anche solo per alcune ore, climatizzati”. 

 

“Infine, vorrei lanciare un appello ai fiorentini - ha concluso Nardella - non lasciate gli anziani soli; accertatevi delle loro condizioni di salute e offrite loro aiuto. E coloro che se la sentono possono recarsi anche nei Centri anziani dove vengono svolte attività di socializzazione”.

 

Per ridurre gli effetti negativi delle ondate di calore sulla salute è importante osservare alcune semplici regole, come ricorda il Ministero della Salute:
- uscire di casa nelle ore meno calde della giornata
- indossare un abbigliamento adeguato e leggero
- rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro
- ridurre la temperatura corporea (fare docce con acqua tiepida o bagnarsi con acqua fresca)
- ridurre il livello di attività fisica
- bere con regolarità e alimentarsi in maniera corretta
- adottare alcune precauzioni se si esce in macchina
- conservare correttamente i farmaci
- adottare precauzioni particolari in caso di persone a rischio
- sorvegliare e prendersi cura delle persone a rischio
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.