Estate Fiorentina, tornano la ‘Stenterelliade’ e i Pupi di Stac

spettacoli
19/06/2019

Saranno cinque gli appuntamenti con la terza edizione della ‘Stenterelliadedei Pupi di Stac che l’Estate Fiorentina 2019.

 

“L’atteso ritorno della ‘Stenterelliade’ dei Pupi di Stac – dichiara il presidente del Q4, Mirko Dormentoni – è una realtà apprezzatissima nell'ambito della rassegna della storica compagnia fiorentina che partirà giovedì 20 giugno con cinque spettacoli fino al 18 luglio. Ben tre di questi, compresa la serata inaugurale, si svolgeranno in altrettanti luoghi del nostro quartiere: la Limonaia di Villa Strozzi, il parco di Villa Vogel e la BiblioteCaNova. È un’ulteriore testimonianza della profondità del legame che unisce il nostro territorio ai Pupi di Stac, un’autentica istituzione italiana in tema di teatro di figura e, soprattutto, di divertimento per grandi e piccini. Ed è anche una conferma dell’attenzione posta dall’Estate Fiorentina al Q4, sempre più centrale nella promozione e nella produzione culturale cittadina”.

 

Primo appuntamento giovedì 20 giugno, alle 21, alla Limonaia di Villa Strozzi, con ‘Il Drago dalle sette teste’, una movimentata storia di avventure tratta dalle antiche fiabe popolari toscane, rende noto il Comune di Firenze in un comunicato: Gianni è un pescatore e un giorno nella rete finisce un pesce magico che in cambio della salvezza gli dona una conchiglia, una spada arrugginita, e un compagno fedele, il cane Carlino; iniziano così le avventure di Gianni, con gli strani oggetti regalati dal pesciolino.

 

Giovedì 27 giugno, alle 21, sul palco del Parco di Villa Vogel, i Pupi di Stac porteranno I Burattini di Como con ‘Streghe maghi, e draghi’, spettacolo che racconta del rapimento di un piccolo draghetto e della sua liberazione dopo incredibili vicissitudini.

 

Giovedì 11 luglio, alle 18.30, la ‘Stenterelliade’ dei Pupi di Stac tornerà, stavolta alla BiblioteCaNova, dove proporrà la Compagnia del Melarancio di Cuneo, con ‘Il libro delle fantapagine’, uno spettacolo dalle oltre mille repliche in Italia e all’estero: due bibliotecari custodiscono nei loro scaffali un libro di fiabe unico al mondo, in quanto dotato di volontà propria e dello straordinario potere di inghiottire e far vivere nelle sue pagine chiunque gli si avvicini, come Camillo e Gelsomino che si ritrovano nel mondo delle fiabe fra geni, streghe, draghi, fate e orchi e, dopo avere attraversato avventure di ogni tipo, ritrovano la strada per la realtà. 
 

Due, invece, gli appuntamenti nello spazio ‘La Toraia’ sul Lungarno del Tempio a Firenze: giovedì 4 luglio sarà la volta di Lagrù Ragazzi con ‘Storie nell’armadio’ e giovedì 18 luglio Pupi di Stac presenteranno ‘Giovannin senza paura’. 
 
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.